Home News Terremoto in Friuli: epicentro a Bordano, cosa sta accadendo

Terremoto in Friuli: epicentro a Bordano, cosa sta accadendo

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:36
CONDIVIDI

Terremoto in Friuli: epicentro a pochi km da Bordano, dove nei mesi scorsi era stata effettuata una simulazione, cosa sta accadendo.

terremoto friuli
(screenshot video)

Trema ancora la terra in Friuli: una scossa di terremoto di 2.5 gradi di magnitudo, con epicentro nella zona di Bordano, in provincia di Udine, è stata avvertita in mattinata. La scossa si è verificata alle 10.54 a 2 km dal comune friulano e una profondità di 10 km. Non è il primo evento sismico che in queste settimane colpisce il Friuli. Tra i comuni più vicini all’epicentro, Trasaghis, Gemona del Friuli, Venzone, Osoppo, poi ancora Artegna, Montenars e Amaro.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Terremoto a Bordano, in Friuli: tutti gli aggiornamenti

Il sisma di oggi ha avuto un epicentro a 29 km di distanza dal capoluogo Udine. Non si registrano in ogni caso danni a persone o cose. Al momento non si registrano danni a cose o persone. Effettuato il monitoraggio della protezione civile regionale. L’esito dei riscontri è comunque negativo. Proprio nella zona a Nord di Bordano, nei mesi scorsi, è stata simulata una scossa di terremoto.

La simulazione è stata effettuata come se fosse in atto una scossa di terremoto di magnitudo 5.4 e hanno partecipato Protezione Civile e Vigili del Fuoco, insieme all’Università di Udine. Il direttore regionale della Protezione Civile Amedeo Aristei ha spiegato come la simulazione rientri nel piano triennale di SermEX, il progetto interregionale di gestione dell’emergenza sismica e da questo “il nostro territorio ha imparato tantissimo”.