Maltempo, auto travolta dall’acqua: donna si salva nuotando in strada – VIDEO

Maiorca maltempo
Ondata anomala di maltempo a Maiorca, disagi enormi – FOTO: screenshot

Una donna viene travolta da una alluvione e prova a salvarsi mettendosi a nuotare in strada. Il maltempo alle Baleari ha causato danni enormi.

Una tempesta, originata da una inaspettata ondata di maltempo, ha causato disagi enormi a Maiorca, tanto alla popolazione locale quanto ai numerosi tanti turisti che in questo periodo dell’anno continuano ad essere presenti a frotte nella rinomata località delle Baleari, in Spagna. Il maltempo che ha investito l’arcipelago ha portato la maggiore delle isole ad essere travolta da nubifragi ed allagamenti, come già avvenne nell’ottobre del 2018. Proprio una ondata anomala di acqua portata dalle eccessive precipitazioni ha fatto si che una strada finisse con l’essere sommersa. E proprio mentre una donna stava attraversando quel tratto con la sua auto. La vettura è finita con l’essere inghiottita dalle acque e la malcapitata ha capito subito che, se non avesse lasciato il mezzo, per lei le cose si sarebbero messe molto male.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Maltempo, donna si salva a nuoto in strada durante il nubifragio

Così la donna ha aperto la portiera, lasciando l’auto accesa, ed a nuoto ha raggiunto un posto sicuro su uno dei bordi della strada. Alcune persone hanno filmato la scena, e sul web sono stati diffusi due filmati dello stesso, sconcertante momento. A Maiorca si registrano diversi danni a svariate strutture, con anche dei crolli e vetri sfondati, oltre che ad allagamenti diffusi che hanno portato disagi tanto inaspettati quanto drammatici. Colpa di una depressione di origine atlantica che nelle prossime ore si inoltrerà ancora di più nel Mediterraneo e che non dovrebbe risparmiare la Sardegna ed anche le regioni del Sud Italia. I forti temporali hanno causato allagamenti, blackout, danni a numerosi locali in spiaggia soprattutto, e vento e pioggia così violenti hanno portato le autorità locali a chiudere alcuni tratti di strada ed a vietare la circolazione.