Stromboli, l’INGV è preoccupato: “Rischio tsunami con eruzioni più forti”

stromboli eruzione
L’eruzione recente dello Stromboli crea preoccupazione nell’INGV – FOTO: viagginews.com

Lo Stromboli ha dato segni di attività violenta, e l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia mette in guardia da eventuali rischi concreti.

C’è preoccupazione tra gli esperti dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia che monitorano la situazione dello Stromboli. L’eruzione decisamente forte delle scorse ore, per il presidente dell’Ingv, Carlo Doglioni, porta gli esperti preposti a dovere interessarsi con la massima allerta di ciò che sta avvenendo nelle acque della Sicilia. “Occorre che le autorità seguano la situazione con la più alta attenzione possibile. Mi riferisco al sindaco di Lipari ed alla Protezione Civile Nazionale e Regionale. Lo Stromboli ha dato vita ad una elevata colonna di fumo e ad una eruzione vulcanica da non sottovalutare, ma per l’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia c’è anche un ulteriore rischio.

LEGGI ANCHE –> Ragazza morta, cavo elettrico l’ha folgorata in spiaggia: aveva 17 anni – FOTO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Stromboli, una eruzione più forte potrebbe comportare un forte tsunami

“Esiste la possibilità che si verifichi uno tsunami più grande di quello che si è verificato e che ha portato alla formazione di una onda di 20 cm”. Onda anomala che è stata generata dal materiale piroclastico piombato in acqua. L’ingresso in mare di un volume maggiore di roccia potrebbe portare a conseguenze importanti. Nel frattempo il vulcano resterà chiuso a qualsiasi visita da parte dei turisti. Non ci si potrà avvicinare alle quote più alte e nemmeno accostarsi con delle imbarcazioni. Anzi, è molto probabile che le autorità vietino alle barche private l’accesso nella zona a rischio. All’inizio di luglio un’altra esplosione naturale in zona portò alla morte del giovane Massimo Imbesi.

LEGGI ANCHE –> Si toglie la vita, pochi giorni prima aveva salvato donna dal suicidio – FOTO