Sarri ha la polmonite, ma tra le mani spuntano le sigarette: tifosi della Juventus furiosi

sarri polmonite sigaretteMaurizio Sarri sta guarendo dalla polmonite, ma sul web spunta un selfie (recente?) con un tifoso in cui il tecnico della Juventus stringe tra le mani un pacchetto di sigarette.

Ci sono cose alle quali una persona non riesce proprio a rinunciare. Per Maurizio Sarri, queste cose sono le sigarette. Il tecnico toscano è diventato ormai un’icona del mondo dei fumatori, anche se nelle ultime settimane sta avendo a che fare con un malanno su cui proprio le sigarette incidono pesantemente: la polmonite. L’allenatore della Juventus ha infatti saltato anche l’esordio sulla panchina bianconera in quel di Parma per curarsi e, nonostante inizialmente la società avesse comunicato che non ci sarebbe stato neanche con il Napoli, Sarri starebbe provando a fare di tutto per non saltare l’appuntamento con la sua ex squadra all’Allianz Stadium, anche per allontanare le voci su un presunto esonero. La polmonite, però, ancora deve guarire del tutto. Ma lui sembra non farci caso. E allora, la cura con… le sigarette.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Sarri ha la polmonite, ma tra le mani spuntano le sigarette: tifosi della Juventus furiosi

È incredibile, ma Maurizio Sarri non riesce a staccare dal fumo nemmeno sotto polmonite. Il tecnico della Juventus, infatti, ha ripreso gli allenamenti con la squadra dopo la vittoriosa trasferta di Parma, a cui non ha preso parte proprio per curarsi. L’ex trainer di Chelsea e Napoli si è quindi concesso ad alcuni selfie con i tifosi e in uno di questi (sul quale, però, c’è qualche dubbio circa la datazione) l’allenatore stringe tra le mani un pacchetto di sigarette e un accendino. Sui social si sono scatenati i tifosi della Juventus, molti dei quali hanno dato dell’irresponsabile al loro nuovo tecnico. Fatto sta che, fotografia a parte, per Maurizio Sarri potrebbe non trattarsi certo di una rarità, quella di fumare nonostante si stia curando dalla polmonite. L’allenatore, come hanno rivelato più fonti, vorrebbe esserci a tutti i costi per il prossimo appuntamento di campionato, sabato 31 agosto all’Allianz Stadium contro la sua ex squadra, il Napoli. Certo, fumare non è proprio il modo migliore, magari…