Nicola Rinaldi: chi è la vittima dell’omicidio di Bologna

Chi è Nicola Rinaldi, 28 anni, la vittima dell’omicidio di Bologna al quartiere Pilastro: a ucciderlo è stato un vicino di casa di 58 anni.

(screenshot video)

Si chiama Nicola Rinaldi, bolognese di 28 anni, la vittima dell’omicidio avvenuto a Bologna, questa mattina in via Frati, al Pilastro. Il felsineo è stato ucciso al termine di una tragica e violenta lite tra vicini di casa. A ucciderlo sarebbe stato infatti un uomo di 58 anni che abita proprio accanto all’abitazione del giovane ferito mortalmente.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Perché è stato ucciso Nicola Rinaldi?

Dopo che è stato lanciato l’allarme, sul posto sono giunti i sanitari del 118, arrivati a sirene spiegate. A quanto pare, all’arrivo dei sanitari, Nicola Rinaldi era ancora vivo ma è poi spirato poco dopo. Su quanto accaduto questa mattina a Bologna adesso indagano le forze di Polizia, giunte sul posto per i rilievi e subito messe al lavoro per provare a capire di più, soprattutto a stabilire il movente, pare legato comunque a futili motivi.

Da quanto si apprende, la lite tra vicini di casa si sarebbe sviluppata fuori dalle loro abitazioni, quindi a un certo punto il 58enne avrebbe estratto il coltello e colpito più volte il vicino di casa. Si tratta comunque di una dinamica ancora da chiarire, come va capito perché a un certo punto sia apparso il coltello che ha ferito mortalmente il giovane. Da quanto si apprende, l’assassino avrebbe provato a dileguarsi, ma sarebbe stato incastrato dalle testimonianze dei vicini.