Terremoto nel Centro Italia: avvertito da Amatrice a Teramo fino ad Ascoli

Scossa di terremoto nel Centro Italia: il sisma avvertito in diverse località, da Amatrice a Teramo fino ad Ascoli e a Rieti, nessun danno.

terremoto centro italia
Terremoto Centro Italia

Ancora l’Italia centrale che trema: una scossa di magnitudo 3.5 ha avuto epicentro a 3 km da Cittareale in provincia de L’Aquila, a una profondità di 12 km. Il Capoluogo L’Aquila, che nel 2009 venne colpito da un gravissimo sisma, si trova a 38 km dall’epicentro. Sono decine e decine le segnalazioni che stanno arrivando in questi minuti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Scossa di terremoto Centro Italia oggi vicino Amatrice: le segnalazioni

Il terremoto ha avuto luogo alle 15.17 ed è durato alcuni secondi: la prima magnitudo stimata andava da 3.3 a 3.8 quindi è stata successivamente fissata a 3.5, ma la scossa è stata comunque avvertita in diverse zone del Centro Italia. Grazie ad alcune app e ai commenti che sono arrivati via social, è possibile stabilire che la scossa è stata percepita in comuni vicini come Accumoli e Amatrice, colpiti gravemente dal sisma di tre anni fa e a 13 km dall’epicentro odierno.

Ma segnalazioni arrivano anche da comuni più distanti: da Teramo ad Ascoli, spingendosi fino a Rieti, sono molti gli utenti che sui social sostengono di aver sentito la scossa di terremoto di questo pomeriggio. Appena ieri mattina, invece, due piccole scosse di terremoto erano state percepite nelle Marche, Regione dove i disagi sono tanti a tre anni dal sisma.