Ventimiglia, anziana spinta giù dalle scale dal vicino: la folla vuole linciarlo

anziana spinta
Un uomo ubriaco spinge l’anziana vicina giù per le scale – FOTO: viagginews.com

Un uomo torna a casa e trova la sua vicina di casa anziana per caso sul pianerottolo condiviso. E la butta giù per le scale senza alcun motivo.

Un uomo ha spinto giù dalle scale di un condominio una anziana. La donna, 80 anni, è rimasta coinvolta in una rovinosa caduta durata diversi scalini ed ora versa in prognosi riservata all’ospedale ‘Santa Corona’ di Pietra Ligure, in provincia di Genova. Il fatto è successo nella serata di ieri, appena prima della mezzanotte. Gli inquirenti sono sicuri che sia stato proprio l’uomo, un suo vicino di casa, a spingere l’anziana dalle scale. Per questo motivo lo hanno sottoposto a fermo, e va anche detto che altre persone presenti al momento dell’arresto avrebbero pure provato a linciare il sospettato, di 43 anni. La donna, Giuseppa Marchetta, è molto conosciuta nella sua zona. I medici le hanno riscontrato diverse fratture ed anche una emorragia cerebrale. Sembra comunque che il suo quadro clinico risulti essere tutto sommato sotto controllo

Anziana spinta giù dalle scale, è stato il vicino di casa ubriaco

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Per quanto riguarda il 43enne, raggiunto dai carabinieri di stanza a Ventimiglia Alta e dal II Battaglione Liguria, si sono aperte le porte del carcere di Imperia. L’uomo è in attesa di convalida, sarà il magistrato di turno ad esprimersi in merito al reato da contestargli. Si va dall’imputazione per lesioni gravissime fino anche al tentato omicidio. Pare che l’imputato fosse ubriaco e che questo lo abbia portato ad avere una discussione con diverse persone. Poi, una volta arrivato sulle scale dove si trovava la donna, l’avrebbe spinta giù senza alcuna motivazione. Da qui è nato anche il tentativo da parte dei presenti – con cui c’era stato un alterco – di linciarlo.