Perugia, drammatico incidente auto-scooter: morto un ragazzo

Il conducente dell’auto, rimasto gravemente ferito nell’incidente, è ora ricoverato in ospedale. A seguito dell’impatto con la vettura lo scooter si è incendiato.

Un giovane morto e un’altra persona gravemente ferita. E’ questo il bilancio del terribile incidente stradale avvenuto oggi a Marsciano (Perugia), poco dopo le 17, tra uno scooter e un’autovettura. La vittima è il conducente dello scooter, che a seguito dell’impatto ha preso fuoco ed è stato distrutto dalle fiamme. Il conducente dell’auto, che è stato trasportato dal 118 all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia in codice rosso, è in condizioni critiche.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Un altro incidente mortale sulla strada “del Cerro”

Il terribile incidente si è verificato sulla cosiddetta strada del “Cerro” che collega Marsciano con la superstrada E45, proprio in prossimità dell’incrocio per Cerro. Alla guida dello scooter, come accennato, c’era un ragazzo di Marsciano che ha perso la vita nello schianto. Il giovane dopo lo schianto sarebbe stato sbalzato a parecchi metri nel campo adiacente la strada. Il padre della vittima è colto da malore per lo choc dopo aver appreso quanto accaduto. Nell’auto, una Fiat Tipo, erano invece presenti un uomo e suo figlio.

Non sono ancora del tutto chiare le dinamiche dell’incidente, ma probabilmente la velocità ha avuto un ruolo determinante. Purtroppo, quella del Cerro è una strada molto trafficata, percorsa quasi sempre molto oltre i limiti di velocità previsti, e l’incrocio per Cerro è da sempre uno dei punti più pericolosi. Già in passato erano state richieste soluzioni per porre un freno alla lunga sequela di incidenti, anche tragici, come quello odierno. Sul posto sono intanto intervenuti i mezzi di soccorso di Pantalla, Marsciano e Todi, oltre ai vigili del fuoco di Todi che hanno dovuto provvedere allo spegnimento del motorino che aveva preso fuoco. Traffico in tilt.

EDS