Caserta, un uomo investe una bimba e poi scappa: era sotto effetto di cocaina

Un uomo di 47 anni ha investito una bambina di appena 8 sotto effetto della cocaina a Mondragone, in provincia di Caserta. Prima è scappato, poi si è consegnato qualche ora dopo ai carabinieri

pirata Caserta
FOTO: viagginews.com

Un uomo di 47 anni, che guidava sotto effetto di cocaina, ha investito una bambina di appena 8 nei pressi di Pescopagano, Mondragone, in provincia di Caserta. Prima è scappato senza prestare soccorso, poi si è consegnato ai carabinieri: ora si trova ai domiciliari. Il brutto episodio è avvenuto nella giornata di sabato pomeriggio con la bambina, di origine ucraina, che si trovava sul ciglio della strada quando è arrivata a tutta velocità l’auto dell’uomo. La bambina è stata colpita in pieno venendo così trascinata sull’asfalto. Alcuni parenti dell’uomo hanno prestato soccorso con la piccola fanciulla che è stata portata immediatamente alla clinica Pineta Grande di Castel Volturno: le condizioni erano subito gravissime e così è stata trasportata al Santobono di Napoli.

LEGGI ANCHE —> Segue una donna fuori dalla discoteca e la violenta, arrestato 18enne

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Caserta, l’uomo si è presentato ai carabinieri

Successivamente l’uomo di 47 anni ha abbandonato la propria auto in una strada lontana dal centro di Pescopagano, ma i carabinieri subito l’hanno ritrovata. I parenti hanno spiegato di trovarsi sul posto per puro caso: dopo qualche ora l’uomo si è consegnato definitivamente ai carabinieri.