Home News Elena Marzano, chi è: età, vita privata e carriera della ballerina

Elena Marzano, chi è: età, vita privata e carriera della ballerina

CONDIVIDI

Elena Marzano è una delle protagoniste della Notte della Taranta 2019: ecco tutto quel che c’è da sapere sulla bravissima ballerina. 

Elena Marzano è una delle protagoniste del concertone di Melpignano del serata del 24 agosto 2019: sul palco della provincia di Lecce darà vita alle coreografie scelte per la Notte della Taranta 2019. Conosciamo più da vicino questa giovane e brillante ballerina, da tempo impegnata nella Compagnia di Montecarlo Les Ballets.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Elena Marzano

Elena Marzano è nata a Montecchio Emilia nel 1987. Ha iniziato i suoi studi a Lecce e si è specializzata alla Scuola di ballo del Teatro alla Scala di Milano, diretta da Annamaria Prina. Ha interpretato ruoli solistici negli spettacoli della scuola e si è poi perfezionata presso il centro di Rosella Hightower a Cannes, frequentando anche la summer school del Royal Ballett a Londra e la Praga master class.

Subito dopo aver conseguito nel 2005 il diploma alla Scuola del Teatro alla Scala di Milano (la cerimonia si è tenuta eccezionalmente presso il Teatro degli Arcimboldi, dove ha eseguito il passo a due di “Raymonda”) Elena Marzano è entrata a far parte dell’organico del corpo di ballo del Teatro alla Scala. Dal 2005 al 2008 ha lavorato presso il Teatro, partecipando alle produzioni di danza e opera della stagione scaligera diretta da Frèdèric Olivieri. Tra le numerose produzioni in cui è stata impegnata ricordiamo ”Manon”, “Il Lago dei Cigni”, “Lo Schiaccianoci”, “La Sylphide”, “La Bella Addormentata”, “La Bayader”, “Aida” (con la regia di Franco Zeffirelli), “Adriana Lecouvrer” e “La Traviata”.

Nell’autunno 2009 Elena Marzano è approdata al Balletto del Sud diretto da Fredy Franzutti, danzando ruoli solistici e principali ne “L’Uccello di Fuoco”, “Carmen”, “Sheherazade”, “Mozart” e molte altre produzioni, partecipando alle numerose tournée della compagnia e riscuotendo sempre successi personali di pubblico e critica. Franzutti l’ha descritta come “una ballerina eccezionale, non solo dotata di grandi facilitazioni fisiche per la danza ma anche di un talento artistico interpretativo che la rende versatile sia nel repertorio classico che in quello più libero e moderno, è un grande arricchimento per l’organico della compagnia”. Negli scorsi mesi, infine, Elena Marzano è stata impegnata con Les Ballets de Monte Carlo, dove milita dal 2013. Da non perdere.

EDS