Luciana Littizzetto, addio alla sua cagnolina: “Non ci sei più. Nemmeno io”

Un addio doloroso per Luciana Littizzetto, che ha salutato con un post su Instagram la sua cagnolina Gigia a cui era molto affezionata

Luciana Littizzetto cagnolina
Screenshot foto Instagram

Un addio doloroso per Luciana Littizzetto. La donna ha pubblicato una foto con la sua cagnolina Gigia, scomparsa da pochi, con su scritto: “Non ci sei più. E nemmeno io. #gigiatesoromio”. La Littizzetto era molto legata alla sua amica a quattro zampe, che così le ha voluto dedicare un post emozionante sul suo profilo Instagram.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Luciana Littizzetto, il racconto sul suo blog

Nel 2015 la stessa Luciana aveva raccontato l’incontro sul suo blog “Cicapui”: “La Gigia. Il mio mitico Gigione. Adorabile peste. L’ho trovata 5 anni fa, in autostrada dalle parti di Rho, vicino a Milano, mentre stavo andando a girare uno spot. La vera salvatrice in realtà è stata la costumista che abituata ai suoi pitbull, l’ha tirata su dalla strada incurante dei ringhi e dei morsi. Era spaventatissima povera cagnina e si dannava l’anima per difendersi. Una volta portata in camerino è cominciato il toto Gigia”: Poi il racconto prosegue: “Chi la vuole? All’inizio tutti disponibili. Lo dico ad un mio amico, magari a mia sorella, ti faccio sapere se a mia nonna… Io avevo già un altro cane, Alì bau bau, già vecchierello e anche lui del canile, non ero tanto dell’idea. Certo che un minuscolo cane…per giunta con due nasi…come si fa. E così nonostante Davide ringhiasse pure lui l’ho portata a casa. Con la solita scusa. La tengo un po’ di giorni e poi vedo di trovarle un padrone. Peccato che dopo qualche ora era lei la padrona indiscussa della casa, abbaiatrice professionista, ringhiatrice da Nobel, morsicatrice a tempo perso”.