Franco Battiato, condizioni di salute: “Il peggio è passato”

(Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Villa Grazia non è in vendita. Sfatato il mito della cessione della casa di Milo di proprietà di Franco Battiato che rassicura anche sulla sua salute.

Sfatato il mito della vendita della casa di Milo di Franco Battiato. a chiudere la questione sarebbe stato il fratello del cantautore, accusato insieme alla figlia Grazia Cristina di aver venduto Villa Grazia. Michele Battiato, infatti, insieme al team della comunicazione del fratello, ha smentito categoricamente le voci ed ha sottolineato l’importanza di Villa Grazia per il noto cantautore catanese. Franco, spiega ancora Michele, è attaccato alla residenza in provincia di Catania, essa sì è collocata stabilmente all’interno dei suoi affetti dal 1989, quando fu sede della sua interpretazione del brano Giubbe Rosse.

A rivelarlo è Il Fatto Quotidiano pubblicando una nota dell’entourage di Franco Battiato sull’attuale situazione di salute dell’artista. In questa sono state riportate le testuali parole di Battiato: “A chi mi chiede della mia salute dico che il peggio è passato. Ora va molto meglio, sono tornato a mio agio con la pittura e talvolta mi siedo al pianoforte. Oggi sto lavorando ad un brano nuovo”.

Franco Battiato, “Sto bene e tra poco uscirà un nuovo brano”

Battiato torna si social annunciando che le sue condizioni di salute sono buone e che tra pittura e pianoforte ha ripreso la sua vita nella sua normalità. Battiato dovrebbe presto annunciare l’uscita di un nuovo brano (“Torneremo ancora”) che, secondo il quotidiano Ragusa News, avverrà entro il prossimo ottobre. Il brano dovrebbe essere uno degli inediti contenuti in un nuovo album chiamato “Battiato & Royal Philharmonic Concert Orchestra”. Al suo interno, oltre l’inedito, si troveranno esecuzioni dal vivo dei suoi brani più amati, registrate insieme all’orchestra di Londra nel 2017.  

LEGGI ANCHE—>Franco Battiato, parla il fratello: “Alzheimer o la demenza senile”