Home News Corrado Guzzanti, chi è: carriera, età, vita privata del comico e imitatore

Corrado Guzzanti, chi è: carriera, età, vita privata del comico e imitatore

CONDIVIDI

Corrado Guzzanti chi è: carriera, età, vita privata del comico e imitatore italiano. Tutte le tappe della sua vita: dagli inizi da comico e non solo

Corrado Guzzanti

Corrado Guzzanti nasce a Roma il 17 maggio del 1965 diventando uno dei comici e degli imitatori più apprezzati in Italia.  Tanti i personaggi che ha interpretato nel corso della sua carriera, sia originali che quelli imitati. Da Emilio Fede a Vittorio Sgarbi passando per Gianfranco Funari e Walter Veltroni: tanti i personaggi inventati come il regista Rokko Smitherson, il ‘coatto’ Lorenzo e il santone Quelo. Nel 1988 inizia a collaborare nella redazione dei testi dei programmi televisivi, come L’araba fenice di Antonio Ricci, Non-stop III (Enzo Trapani) e La TV delle ragazze. Il comico romano, però, diventa celebre nel 1992 come ospite dello show televisivo “Avanzi con lo stesso Guzzanti che inizia a partecipare così a tutte le trasmissioni satiriche di Serena Dandini. La loro collaborazione è proseguita nel tempo ideando e producendo alcuni programmi televisivi come “Tunnel”, “Maddecheao'”, “Pippo Chennedy Show” e “L’ottavo nano”. In una vecchia intervista a Malcolm Pagani su “Il Fatto Quotidiano” ha svelato: “A 15 anni volevo fare il disegnatore di fumetti, ero presuntuosissimo e mandavo tavole alle riviste specializzate. Non solo non le acquistavano, ma non rispondevano neanche. Allora spedivo lettere patetiche e feroci accusando gli editori di miopia e incapacità. Le rilessi, e mi sembrarono orribili. Così cominciai a trasformarle in parodia. I miei primi personaggi sono nati da lì”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Corrado Guzzanti, la vita privata

Della sua vita sentimentale si sa ben poco. In un’intervista del 2016 aveva svelato di avere una fidanzata, ma non c’è mai stata traccia di ciò. Guzzanti si è concentrato soprattutto sulla sua carriera, non solo di attore e comico, ma anche di scrittore pubblicando diversi libri  come “Il libro de Kipli” e “Parola di Corrado”. Infine, è stato regista e sceneggiatore del film “Fascisti su Marte” uscito nel 2006.