Home News Come sta Mihajlovic: continua la sua battaglia senza sosta contro la leucemia

Come sta Mihajlovic: continua la sua battaglia senza sosta contro la leucemia

CONDIVIDI

Sinisa Mihajlovic continua la sua battaglia senza sosta come confermano le parole del suo collaboratore Emilio De Leo: ecco le sue dichiarazioni

“Più che combattivo che mai”, queste le parole che risuonano in sala stampa da parte del collaboratore di Sinisa Mihajlovic, Emilio De Leo. Alla vigilia del match di Coppa Italia contro il Pisa, in conferenza stampa è sceso a parlare De Leo che ha svelato: “Mihajlovic ci ha fatto i complimenti per come abbiamo affrontato il pre-campionato e ci ha detto di ricominciare da dove avevamo lasciato. C’è stata grande disponibilità da parte della squadra, non era facile reagire così alla notizia del mister ma ora stiamo ritrovando la nostra identità. Qualunque nuovo acquisto si inserirà in una mentalità di gruppo ben definita”. Poi ha aggiunto: “Per l’impostazione del lavoro siamo quotidianamente in contatto con il mister, segue tutti gli allenamenti in diretta e ci fornisce indicazioni in tempo reale. È più combattivo che mai”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Mihajlovic, il messaggio di Dzemaili

Lo stesso Blerim Dzemaili, centrocampista del Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa: “Questo non è stato un ritiro normale. La notizia della malattia di Mihalovic è stata un duro colpo che abbiamo accusato tutti, ma ci siamo subito rialzati. Sapevamo di dover dare il massimo allo staff tecnico, che ha comunque gestito benissimo la cosa”. Infine, ha concluso: “Il mister ha un carattere forte, ma anche senza di lui in questo mese e mezzo siamo riusciti ad andare tutti verso la stessa strada. L’ultima volta che ci ha parlato dall’ospedale ci ha fatto i complimenti per come abbiamo giocato le amichevoli precampionato”.