Home News Tragedia in viaggio di nozze, Ciro accusa un malore in acqua e...

Tragedia in viaggio di nozze, Ciro accusa un malore in acqua e muore sotto gli occhi di sua moglie

CONDIVIDI
ciro chiariello kenya
(Facebook)

Ciro Chiariello, 40enne di Acerra (Napoli), ha accusato un malore in acqua ed è morto sotto gli occhi di sua moglie: i due erano in viaggio di nozze in Kenya.

Dovevano essere i giorni più felici, i momenti migliori o comunque i più spensierati della loro vita insieme. Ciro Chiariello e sua moglie Angela avevano scelto il Kenya come destinazione per il loro viaggio di nozze, dopo il matrimonio avvenuto nel dicembre del 2018. Per il giovane marmista di Acerra, in provincia di Napoli, quell’esperienza tanto ambita è stata anche l’ultima della sua vita. Il 40enne è infatti morto dopo aver accusato un malore, pochi istanti dopo essere entrato in acqua per un bagno. Una fine tragica, avvenuta sotto gli occhi impietriti di sua moglie, che non ha potuto fare niente per salvargli la vita.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tragedia in Kenya, Ciro muore in viaggio di nozze sotto gli occhi di sua moglie

Stando a quanto emerso fino a questo momento, Ciro Chiariello e sua moglie Angela avevano preso parte a un’escursione programmata e avevano deciso di farsi un bagno. Il 40enne avrebbe però accusato un malore pochi istanti dopo essere entrati in acqua ed è morto. Sconcerto al rione Madonelle di Acerra, dove Ciro, che aveva trovato da poco lavoro in Svizzera, abitava. La famiglia si è subito attivata per recarsi in Kenya, ma le procedure per il rimpatrio della salma sono lunghe e costose. A tal proposito, da Acerra è partita una raccolta fondi per sostenere economicamente queste spese. La moglie di Ciro, Angela, ha scritto su Facebook: “Ringrazio tutte le persone per la solidarietà dimostrata, vi chiedo cortesemente di non inviare più soldi all’iban. Le intenzioni iniziali erano altre ma la situazione sembra essere sfuggita di mano. Ringrazio tutti e vi prego di esserci vicini con la preghiera nel nostro dolore”.

Leggi anche -> Malore improvviso, si accascia su un campo di calcio: muore 15enne