Pocenia, cisterna di birra in fiamme sull’Autostrada A2

Fuoco e fumo sull’Autostrada 2 in direzione Venezia, all’altezza del comune di Pocenia. Un’autocisterna con un carico di birra ha preso fuoco.

Teatro dell’accaduto l’Autostrada A2 direzione Venezia, nel comune di Pocenia, quando una cisterna di birra è andata in fiamme. Nella serata di ieri (martedì 13 agosto 2019) il veicolo mentre trasportava della birra ha iniziato a bruciare, fortunatamente sul posto sono accorsi i Vigili del Fuoco che hanno domato le fiamme. Per poter procedere come da prassi al ripristino delle condizioni ottimali in termini di viabilità oltre che chiaramente eseguire le operazioni di spegnimento, i Vigili del Fuoco hanno chiuso al traffico quel tratto di autostrada interessato dall’incendio sino alle ore 23.00.

Incendio sull’A2, cisterna di birra brucia. Nessun ferito

Non sono stati registrati feriti a seguito dell’incendio dell’autocisterna di birra finita in fiamme sull’A2 in direzione Venezia nel comune di Pocenia. A domare le fiamme i Vigili del Fuoco accorsi sul posto tempestivamente insieme agli uomini della Polizia Stradale di Palmanova e del personale di Autovie Venete. Nessun danno importante nemmeno all’autista dell’autoarticolato che fortunatamente è riuscito a sganciare la motrice del rimorchio.
A causa della chiusura del tratto autostradale, lunghe code e rallentamenti si sono verificati, anche a causa della deviazione dei mezzi a Latisana. Al momento sono al vaglio le possibili cause che avrebbero portato l’autocompattatore a prendere fuoco.

LEGGI ANCHE—>Turchia: pullman prende fuoco in autostrada, 5 morti tra cui un bimbo