Home News Napoli, tragedia al lido del Granatello: donna muore in acqua

Napoli, tragedia al lido del Granatello: donna muore in acqua

CONDIVIDI

Disavventura avvenuta ieri pomeriggio a lido Arturo con un’altra vittima in acqua, questa volta a Portici vicino Napoli. 

(Websource)

Un’altra vittima in mare avvenuta nella giornata di ieri a Portici, vicino Napoli. Una donna di Ercolano di 64 anni, cardiopatica, è morta mentre stava facendo il bagno ed è subito stata soccorsa da un infermiere presente. Ma non ce l’ha fatta. Prima un uomo si è accorto della donna sul bagnasciuga senza vita ed è stato subito aiuto da un infermiere presente in spiaggia. Ma i soccorsi erano già troppo tardi. Subito dopo sono arrivati gli operatori del 118 e i carabinieri che hanno costatato il decesso. I familiari hanno rivelato alle forze dell’ordine che la donna soffriva da tempo di problemi cardiaci e così il magistrato che disposto la consegna della salma alla famiglia. Soltanto diversi giorni fa a Portici era  morto un uomo di 45 anni Roberto Guardato davanti a sua moglie e ai figli.

LEGGI ANCHE -> Bimbo imita la mamma che gioca con il papà e rischia la vita – VIDEO

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Non solo a Napoli, morto italiano in Croazia

Un turista italiano, Eugenio Vinci, originario di S.Agata di Militello, in provincia di Messina ed amministratore delegato del gruppo Tuo, è morto questa mattina in Croazia con una tragedia che si è consumata nello yacht a causa dei gas di scarico dell’imbarcazione. Gli altri membri della famiglia, tra cui due bambini, si trovano in condizioni gravi per avvelenamento da monossido di carbonio. Successivamente è avvenuto subito il trasferimento in elicottero al centro ospedaliero di Spalato, a circa 50 km dall’isola di Hvar in cui stavano trascorrendo le vacanze estive.