Home News Italiano morto in Croazia per intossicazione alimentare: gravi i suoi figli

Italiano morto in Croazia per intossicazione alimentare: gravi i suoi figli

CONDIVIDI

Un turista italiano è morto questa mattina, 13 Agosto, in Croazia. La causa sembra essere avvelenamento da cibo.

Hvar, Lesina, Croazia (iStock)

Questa mattina, Martedì 13 Agosto, intorno alle 10 del mattino è stata lanciata una richiesta urgente d’aiuto da uno yacht noleggiato e parcheggiato nel porto di Hvar, isola croata. A bordo dello yacht era appena morto un uomo di 57 anni, un turista italiano in viaggio con quattro familiari, tra cui la moglie e due bambini.

Al momento dell’arrivo dei soccorsi i familiari della vittima si trovavano in condizioni di salute molto gravi, soffrendo di diarrea, nausea, vomito e perdita di coscienza. I due bambini sono stati trasferiti immediatamente in elicottero al centro ospedaliero di Spalato, a circa 50km dall’isola di Hvar. Poco dopo, al reparto per le malattie infettive, sono state ricoverate anche la moglie della vittima e un’altra persona adulta.

Potrebbe interessarti anche –> Addio Nadia Toffa, la conduttrice è morta a 40 anni

Muore in Croazia turista italiano di 57 anni

tumore cure inutili

Secondo la stampa croata la vittima e i suoi familiari sarebbero una famiglia italiana che si trovava in Croazia in vacanza, ma ancora non sono stati resi noti dettagli riguardo la loro identità. La famiglia ieri sera aveva consumato una cena a base di cozze e molluschi in un noto ristorante di Hvar, e aveva iniziato ad accusare forti malesseri durante la notte. Per questo motivo l’intossicazione alimentare, o avvelenamento da cibo, sembra essere la causa più probabile del decesso dell’uomo. La magistratura ha aperto un’inchiesta e sono in corso indagini.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI!