Home News Nadia Toffa morta, quando un hater le disse: “Non arriverai ad agosto”...

Nadia Toffa morta, quando un hater le disse: “Non arriverai ad agosto” – FOTO

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:31
CONDIVIDI
Nadia Toffa morta
La morte di Nadia Toffa ha lasciato tutti sgomenti, quando è nato il suo calvario – FOTO: Instagram

La povera Nadia Toffa è morta: il suo calvario cominciò alla fine del 2017 e lei ha lottato con grande dignità anche contro la stupidità degli haters.

La vita di Nadia Toffa cambiò del tutto il 2 dicembre 2017. L’allora 38enne giornalista originaria di Brescia si trovava a Trieste per la realizzazione di un reportage per le ‘Iene’, uno dei tanti che hanno contribuito a renderla famosa nel corso degli anni dal 2009 in poi. Si parlò di un iniziale malore, ma soltanto poche ore dopo trapelò la notizia che la giornalista aveva subito qualcosa di più grave. La verità venne fuori in maniera ufficiale l’11 febbraio del 2018, quando proprio Nadia Toffa svelò pubblicamente con un apposito annuncio di essere stata colpita da una forma aggressiva di tumore al cervello. Si trovava al suo terzo mese lontana dal lavoro per poter procedere alle necessarie cure del caso. Ma in tutto questo tempo non ha mai smesso di proclamare ottimismo e tanta gioia di vivere sui suoi canali personali social. Nadia parlava sempre dell’importanza di accogliere gli altri con un sorriso e di non perdere il buonumore e la voglia di lottare neppure nelle sfide più importanti, quelle che ci sembrano più ardue.

LEGGI ANCHE –> Tumore abbronzatura, mamma racconta: “L’ho scoperto mentre ero incinta”

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Nadia Toffa, gli haters le dissero: “Non arriverai ad agosto”

In tutto ciò ha alternato poi anche altre ospitate in televisione a questi messaggi, spesso apprezzati dalla sua nutrita fanbase ma che hanno dato adito anche ai soliti leoni da tastiera di fare capolino al sicuro sulle proprie sedie da casa dietro allo schermo di un computer. C’era chi, in maniera tanto profetica quanto macabra, le scrisse in primavera che non avrebbe superato agosto. Una previsione che si è rivelata purtroppo esatta. Il 13 ottobre del 2018 Nadia Toffa fu ospite di Silvia Toffanin a ‘Verissimo’, e confermò che la malattia si era ripresentata, dopo averla inizialmente debellata a marzo dello stesso anno ed avere avuto un pò di tregua. Purtroppo però le cose da lì in poi sono andate progressivamente peggiorando.

Gli ultimi mesi sono stati estremamente faticosi

Si era giunti alla fine della primavera con la Toffa che fu costretta a saltare l’ultima puntata in diretta de ‘Le Iene’, a metà maggio. Il ciclo di chemioterapie al quale si era sottoposta allora fu troppo estenuante e le aveva tolto parecchie energie. Ma da giugno in poi i suoi profili Instagram, Facebook e Twitter si sono come spenti. Soltanto due-tre post ci sono stati, il sorriso di Nadia non c’era più ed aveva lasciato il posto alla grande preoccupazione dei suoi tanti ammiratori. Fino alla tremenda notizia giunta la mattina del 13 agosto 2019. nella sua famiglia c’erano già stati casi analoghi e letali legati all’insorgere del tumore. Per cui si ritiene che debba avere influito nella triste sorte della Toffa anche una certa predisposizione legata a fattori ereditari.