Home News Sport Michael Schumacher ha un erede: chi è il figlio Mick

Michael Schumacher ha un erede: chi è il figlio Mick

CONDIVIDI

L’ex campione della Ferrari Michael Schumacher ha un erede: chi è il figlio Mick, gli esordi sui kart, i primi successi che contano, la Formula 1.

(Charles Coates/Getty Images)

Era il 29 dicembre del 2013 quando sulle nevi di Méribel, in Francia, il campione della Formula Uno Michael Schumache rimase vittima di un gravissimo incidente con gli sci dal quale non si è praticamente più ripreso. All’epoca, suo figlio Mick aveva solo 14 anni e si faceva già notare – proprio come suo papà – nelle gare di kart. Una carriera che era tutta in divenire la sua, che dal 2017 inizia a gareggiare nel campionato europeo di Formula 3 con Prema Powerteam, team legato a Ferrari Driver Academy.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

I primi successi di Mick, il figlio di Michael Schumacher

Nel 2018, arrivano poi i successi: riesce a vincere la sua prima gara nella categoria nella gara 3 di Spa-Francorchamps. Siamo a luglio 2018. A quel punto, anche consapevole delle sue capacità, vince sette ulteriori gare, delle quali 5 consecutive. A fine anno, si laurea campione d’Europa a 19 anni. L’anno successivo, Mick Schumacher passa alla Formula 2 e dopo un altro avvio difficile il 4 agosto 2019 a Budapest riesce a vincere per la prima volta nella categoria in Gara 2.

Nel frattempo, il 19 gennaio 2019 viene annunciato il suo ingresso nella Ferrari Driver Academy e Il 2 aprile 2019 effettua il suo primo test su una vettura di Formula 1, debuttando alla guida della Ferrari SF90 sul Bahrain International Circuit. Legatissimo al padre Michael Schumacher, del quale prova a seguirne le orme, Mick viene definito “meticoloso, preciso e puntiglioso” da René Rosin, il titolare del suo team, la Prema. Sono in molti a puntare su di lui per un futuro in Formula 1, magari sognando che possa ripetere le prestazioni del padre alla guida di una Ferrari.