Previsioni Meteo 31 luglio Roma e Milano: come sarà il tempo

Ecco le previsioni meteo: cosa ci aspetta nell’ultimo giorno di luglio, il 31? La giornata di mercoledì sarà caratterizzata d qualche nube, ma sole praticamente ovunque. 

meteo 31 luglio 2019
Estate a Roma (ANDREAS SOLARO/AFP/Getty Images)

Questa mattina diverse città italiane del nord si sono svegliate in una condizione di poco sole e molte nubi. Qualche residuo di un vortice perturbato che però non dovrebbero fare danni di alcun tipo e tanto meno portare piogge salvo qualche temporale sulle Alpi. Vediamo allora quali sono le previsioni meteo per mercoledì 31 luglio, ultimo giorno di questo mese che è stato soleggiato, ma anche caratterizzato da momenti di  particolare maltempo intenso.

Previsioni Meteo 31 luglio 2019: cosa sapere su Roma e Milano

Le previsioni meteo per domani, mercoledì 31 luglio, vedono sole quasi dappertutto sul nostro paese a eccezione del nord-est dove qualche pioggia sarà il fresco risveglio degli abitanti del bellunese mentre, nelle ore pomeridiane, il maltempo si sposterà verso il Veneto e la Lombardia. Generalmente però in tutto il resto dell’Italia ci sarà sole e condizioni meteo favorevoli per andare al mare e godersi un po’ di relax senza però soffocare per via del caldo.

Previsioni Milano 31 luglio

Nella Capitale della moda, Milano, le previsioni meteo per il 31 luglio parlano di un forte vento che sarà una sorta di manna per rinfrescare l’aria. Inoltre il nuvolo che caratterizzerà tutta la giornata sarà anche questo utile per far scendere le temperature.

Previsioni Roma 31 luglio: che tempo farà

A Roma le previsioni meteo parlano di sole tutto il giorno, bellissime giornate di sole e di cielo terso con temperature le cui massime sfioreranno i 34 gradi e le minime 22 di sera, basta un soffio di vento per rinfrescare la situazione e far dormire molto meglio la notte!

Insomma, sembra proprio che il mese di agosto apra le porte al caldo e alle condizioni meteo più stabili almeno fino a poco prima di ferragosto quando pare che qualche pioggia potrebbe rinfrescare l’aria.

Francesco Conidi