Home News Alcamo: uscito dal coma il papà coinvolto nell’incidente mortale

Alcamo: uscito dal coma il papà coinvolto nell’incidente mortale

CONDIVIDI

La tragedia di Alcamo: uscito dal coma il papà coinvolto nell’incidente mortale, i suoi figli non ce l’hanno fatta, lui è sotto accusa.

alcamo
(Facebook)

Uscito dal coma Fabio Provenzano, il padre 34enne di due bambini, morti in un tragico incidente stradale. Sul colpo era morto – lo scorso 13 luglio – Francesco Provenzano, un ragazzo di 13 anni di Partinico. Gravissimo il fratello Antonino, che aveva perso la vita qualche giorno dopo. Il caso aveva fatto molto discutere, proprio per l’atteggiamento del padre alla guida.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le accuse a Fabio Provenzano: ad Alcamo i suoi figli sono morti

Infatti, il giovane papà aveva postato su Facebook una diretta mentre si trova alla guida, con affianco i suoi due figli. Nel video si vede in primo piano il genitore, poi improvvisamente il collegamento si perde. Probabilmente ciò avviene nel momento dello schianto. Non solo: Fabio Provenzano era alla guida dell’auto sulla quale viaggiavano e che si era messo al volante in stato evidente di alterazione psicofisica. Dalle analisi, è risultato infatti positivo alla cocaina.

Nelle scorse ore dunque, Fabio Provenzano, fruttivendolo di Partinico, in provincia di Palermo, sembra si sia risvegliato dal coma, è cosciente ma resta in prognosi riservata. Anche egli nello schianto era rimasto gravemente ferito, riportando un trauma cranico con emorragia cerebrale, contusioni polmonari, un trauma toracico e alla colonna vertebrale con fratture. Al contrario dei suoi piccoli, il giovane papà ce l’avrebbe però fatta.