Home News Carabiniere ucciso, la rabbia della gente: “Pena di morte per gli assassini”

Carabiniere ucciso, la rabbia della gente: “Pena di morte per gli assassini”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:05
CONDIVIDI

Carabiniere ucciso, cresce la rabbia della gente: “Pena di morte per gli assassini”. 

carabiniere ucciso
(Facebook)

La storia di Mario Cerciello Rega, il Vicebrigadiere dei Carabinieri ucciso a Roma la scorsa notte, sta scuotendo le coscienze di molte persone che non accettano il fatto che un uomo buono di soli 35 anni sia stato barbaramente ucciso con otto coltellate in punti vitali da due americani neanche ventenni, due drogati che in base alle prime ricostruzioni erano infuriati per essere stati fregati da alcuni spacciatori che avevano venduto loro aspirina al posto della droga.

Leggi anche –> Carabiniere ucciso, gli assassini sono Natale Hjorth e Elder Lee: ecco il decreto di fermo

Carabiniere ucciso, i commenti sui social: “Vogliamo la pena di morte”

Stamattina abbiamo postato sulla nostra pagina Facebook la notizia del decreto di fermo per i due americani accusati di aver barbaramente ucciso il Carabiniere. I commenti sono stati comprensibilmente feroci sintomo di quanto questo fatto di cronaca abbia colpito davvero tutti. Ne riportiamo alcuni: “Ho paura che li lasciano liberi”, “Se c’è una giustizia divina devono pagarla molto cara, perchè tanto a breve saranno liberi di potere agire come vogliono, le nostre leggi sono sbagliate”, “Adesso arrivano gli avvocati e diranno che sono fora de testa. Devono pagare salato per quello che anno fatto ergastolo e poche parole”, “Dovete rinchiuderli e buttare le chiavi per direttissima, non hanno bisogno di processo e nemmeno di avvocati che li difendano, non c’è niente da difendere, nessuna pietà, come loro non ne hanno avuto per il carabiniere”, “Che la giustizia faccia la cosa più giusta da fare perché se fosse successo a noi nella loro nazione ci avrebbero già ucciso”, “Dategli alla famiglia non in galera xke tanto usciranno presto”, “Pena di morte!!!!”, “Quando parliamo di droga ci vuole la pena di morte per gli spacciatori in primis e pene severissime per chi ne fa uso”, “Fategli lo stesso trattamento”.

Leggi tutte le nostre notizie anche tramite il servizio di Google News – CLICCA QUI