Pellegrini e Paltrinieri: doppio oro nel nuoto, lacrime dell’azzurra

Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri, che impresa: doppio oro nel nuoto ai mondiali, lacrime dell’azzurra dopo la splendida vittoria.

pellegrini paltrinieri
(Maddie Meyer/Getty Images)

Due marziani: solo così si possono definire Federica Pellegrini e Gregorio Paltrinieri, scesi in vasca ai mondiali di nuoto in corso a Gwanju, in Corea del Sud, rispettivamente nelle finali dei 200 stile libero e degli 800 stile libero. Entrambi hanno vinto le medaglie d’oro a distanza di pochi minuti l’una dall’altro ed è festa azzurra, una festa che era nell’aria dopo i tempi fatti registrare ieri in semifinale.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Le vittorie mondiali di Pellegrini e Paltrinieri

“Ho fatto quello che ho voluto, sentendomi come volevo, 50 metri per 50 metri”, sono state le prime parole di Federica Pellegrini, ai microfoni di Raisport. La nuotatrice azzurra, 31 anni e con quattro mondiali vinti in cassaforte, si è emozionata: “Incredibile, è stato incredibile il tempo, questo vuol dire che tutto il lavoro che stiamo facendo paga tanto, forse come non mai, è il mio ultimo mondiale e piango non per dispiacere ma perché sono troppo contenta”, ha concluso sciogliendosi in lacrime.

Alla gioia della fuoriclasse di Spinea, dieci medaglie mondiali in tutto, si aggiunge quella di Gregorio Paltrinieri, anche lui un campione ormai consolidato delle discipline dove è importante la resistenza, avendo vinto sia negli 800 che nei 1500 praticamente tutto. Classe 1994, il migliore al mondo nei 1500, campione olimpico con record mondiale in vasca corta e record europeo in vasca lunga, Paltrinieri ha dominato anche gli 800 metri con il tempo di 7’39″37, stabilendo così il nuovo record europeo sulla distanza.

Potrebbe anche interessarti –> Federica Pellegrini innamorata del suo allenatore? Lei smentisce ma…