Home News Incendio Napoli, a fuoco deposito della ditta di giocattoli Gerardi & Fortura

Incendio Napoli, a fuoco deposito della ditta di giocattoli Gerardi & Fortura

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:50
CONDIVIDI
incendio napoli
Incendio Napoli, a fuoco un deposito della ‘Gerardi & Fortura’ – FOTO: viagginews.com

Incendio Napoli, fiamme in un deposito della nota ditta di giocattoli ‘Gerardi & Fortura’, che ha diversi punti vendita in tutta la città.

Un incendio a Napoli ha causato la formazione di una grossa colonna di fumo nero questa mattina prestissimo. Non erano ancora scoccate le 06:00 quando un rogo è divampato all’interno del deposito di una ditta specializzata nella produzione di giocattoli, la ‘Gerardi & Fortura‘, situata in via Caduti di Nassiriya, a Cavalleggeri. È bastato qualche attimo per far si che le fiamme si estendessero all’interno di tutto il locale e distruggessero tutta la merce ordinatamente stipata al suo interno. La colonna di fumo conseguente ha raggiunto una altezza di più di 30 metri. Subito sono accorsi i Vigili del Fuoco, il cui lavoro incessante per cercare di domare il fuoco distruttore è iniziato pochi minuti dopo il deflagrare dell’incendio. L’evento ha interessato anche due palazzine che sorgono proprio accanto al deposito, e che per motivi di sicurezza sono state fatte prontamente evacuare.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Incendio Napoli, la ‘Gerardi & Fortura’ è molto conosciuta

La zona interessata da questo incendio a Napoli sorge tra i popolosi quartieri di Bagnoli e Fuorigrotta. Alcuni testimoni hanno fatto sapere che verso l’alba c’erano state delle esplosioni che hanno ricordato molto quelle prodotte dai fuochi d’artificio. C’è chi si è affacciato alla finestra per cercare di capirne di più, dato l’orario insolito per un evento del genere. E lì è stato subito chiaro cosa stesse accadendo. Non si segnalano problematiche per quanto concerne una eventuale contaminazione dell’aria, la quale risulta respirabile. Segno che il materiale andato a fuoco non era tossico o di scarsa qualità. La ‘Gerardi & Fortura’ aveva dovuto subire un altro momento difficile proprio ad inizio 2019. A gennaio era infatti scomparso a 83 anni il fondatore dell’azienda, Vito Gerardi. La sua ditta aveva aperto alcuni punti vendita in tutta Napoli.