Home News Esplosione in una palazzina: il bilancio è di un morto e tre...

Esplosione in una palazzina: il bilancio è di un morto e tre feriti

CONDIVIDI
il bilancio è di un morto e tre feriti
(Twitter/Vigili del Fuoco)

Una palazzina è crollata a Portoferraio, Isola d’Elba, questa mattina in seguito ad un’esplosione causata con ogni probabilità da una fuga di gas: il bilancio è di una vittima e tre feriti.

Un’improvvisa esplosione ha causato il crollo di una palazzina in via De Nicola a Portoferraio (Isola d’Elba). Già da questa mattina i Vigili del Fuoco sono all’opera per cercare di salvare gli inquilini dell’abitazione a due piani. In queste ore è già stato trovato il corpo esanime di un uomo di 68 anni, mentre i vicini di casa una coppia di anziani e la figlia di 46 anni sono stati portati in ospedale. In gravi condizioni il padre e la figlia, entrambi portati al centro ustionati dell’ospedale di Pisa per ricevere le cure, mentre in migliori condizioni e la madre, ricoverata per medicazioni all’ospedale di Portoferraio. Nel palazzo abita anche un’altra famiglia composta da tre persone che è uscita incolume dall’esplosione e dal crollo.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Esplosione fa crollare una palazzina: si cerca una donna di 76 anni

Tra i residenti della palazzina manca ancora una donna, la moglie dell’uomo deceduto nell’esplosione. I soccorritori sono all’opera per trovarla ed in loro aiuto stanno giungendo le unità cinofile dei Vigili del Fuoco di Livorno. Secondo quanto riferito dai soccorritori la coppia era originaria di Livorno, ma passava ogni estate nell’appartamento sull’Isola d’Elba. Per quanto riguarda la causa dell’esplosione è probabile che sia stata causata da una fuga di gas. La conferma della dinamica dell’incidente la si avrà però in un secondo momento, al termine delle operazioni di soccorso.