Cornelia Ivancan: carriera e curiosità sull’attrice austriaca

Chi è Cornelia Ivancan: carriera e curiosità sull’attrice austriaca, cosa c’è da sapere dalle sue interpretazioni al suo impegno sociale.

cornelia ivancan
(Wikicommons, CC-BY-SA-3.0)

Nata a Vienna nell’ottobre del 1987, Cornelia Ivancan è un’attrice nota al pubblico italiano anche per aver interpretato il ruolo della dottoressa Britta Larsson in L’amore non muore mai, il film tratto dal romanzo di Inga Lindström e diretto da Marco Serafini, regista e sceneggiatore lussemburghese, di origine italiana.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa c’è da sapere sull’attrice Cornelia Ivancan

La giovane attrice austriaca ha completato i suoi studi di recitazione presso l’European Theatre Institute di Berlino. Durante gli anni in cui ha portato avanti i suoi studi, ha già acquisito la sua prima esperienza teatrale importante, tra l’altro al Hebbel am Ufer Theater di Berlino. Nell’inverno del 2013, Cornelia Ivancan ha recitato al fianco di Tobias Moretti e Jeanette Hain, nel film Der Vampir auf der Couch (Therapy for a Vampire), un horror scritto e diretto da David Ruehm.

Nel 2014 ha recitato in Woman in Gold al fianco di Helen Mirren e Ryan Reynolds nel ruolo di Anna, film diretto da Simon Curtis. Oltre ad altri impegni cinematografici e televisivi, è apparsa anche nella serie austriaca CopStories dal 2013. Inoltre, è protagonista di altre produzioni internazionali e serie televisive. Nel 2013, Cornelia Ivancan ha avviato la campagna Faces for Refugees, a favore dell’accoglienza dei rifugiati e contro razzismo e xenofobia.