Home News Cinque bambini colpiti da tumore nella stessa scuola: il mistero

Cinque bambini colpiti da tumore nella stessa scuola: il mistero

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:37
CONDIVIDI

Caso incredibile a Ripon, cittadina della California, dove ben sette bambini sono stati colpi da tumore. Cinque di loro frequentano la stessa scuola, la Weston Elementary

bambini scuola
FOTO: istock

In California nella piccola città di Ripon sette bambini sono stati colpiti da timore. Ma il caso incredibile è che cinque di loro frequentano la stessa scuola la Weston Elementary. In questo istituto il tasso di tumori pediatrici è quasi 62 volte superiore alla media di 19,3 su 100 mila bambini sotto i 19 anni di età. I genitori vorrebbero conoscere la verità e, come svelato dal “Daily Mail” il possibile mistero potrebbe essere risolto attraverso due strade percorribili: la presenza di un ripetitore per i telefoni cellulari vicino la scuola o quella di una vecchia fabbrica di caffè decaffeinato, chiusa nel 1994, ma che utilizzava la sostanza chimica tricloroetilene (trielina), poi scoperta invece come sostanza cancerogena. Inoltre, l’apparecchiatura per i telefoni è stata smantellata, ma non esistono ad oggi le prove scientifiche collegate all’alto tasso di tumori nella Weston Elementary.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

California, i genitori dei bambini non ci stanno: vogliono la verità

Nel frattempo i genitori stanno continuando la loro battaglia per risalire alla verità dei fatti. Una mamma ai microfoni della “Cbc” ha dichiarato: “Non mi fermerò finché non scopriremo cosa ha causato i tumori di mio figlio e degli altri bambini”. Lo scorso anno alcuni test sulle falde acquifere della città di Ripon hanno rilevato che i livelli di trielina erano cresciuti del 90%: un dato davvero incredibile che ha fatto infuriare notevolmente tutta la popolazione. I genitori andranno hanno giurato di andare fino alla fine per conoscere nel dettaglio le cause scatenanti della malattia che ha colpito nella zona tanti bambini. Il mistero, per ora, ancora non è stato risolto.