Home News Temptation Island, Alessio Bruno arrestato per spaccio di droga

Temptation Island, Alessio Bruno arrestato per spaccio di droga

CONDIVIDI

Temptation Island, Alessio Bruno arrestato per spaccio di droga. L’ex concorrente processato per direttissima e condannato a 2 anni e 8 mesi. 

Alessio Bruno

Alessio Bruno, il concorrente che aveva preso parte a Temptation Island insieme alla fidanzata Valeria Bigella, è stato arrestato e processato per spaccio di droga. Fermato ieri nella sua macchina in zona Tiburtina a Roma, l’uomo è stato trovato in possesso di alcune dosi di stupefacente. Da lì è scattata la perquisizione nella sua abitazione e lì gli agenti hanno trovato un borsello che conteneva cocaina con un grado di purezza molto elevato e 5mila euro circa in contanti. Arrestato immediatamente e giudicato con rito direttissimo questa mattina a piazzale Clodio, Alessio Bruno è stato condannato alla pena di due anni e otto mesi e al pagamento di una multa di 14mila euro.

Segui tutte le nostre notizie anche tramite il servizio Google News – CLICCA QUI

Alessio Bruno si giustifica dando la colpa alla sua fidanzata

In aula pare che Alessio Bruno abbia ammesso tutte le sue colpe e ha dato anche una motivazione alquanto singolare per la sua situazione. Bruno ha spiegato di svolgere l’attività di spacciatore da circa un mese e di aver iniziato a farlo perché la nuova fidanzata, la presentatrice e modella Eleonora D’Alessandro, guadagna molto più di lui. L’ex calciatore non voleva essere da meno a livello finanziario e così ha pensato bene di dedicarsi allo spaccio di droga.