Home News Ragazzo morto, l’hanno trovato annegato di notte nella piscina comunale

Ragazzo morto, l’hanno trovato annegato di notte nella piscina comunale

CONDIVIDI
ragazzo morto piscina
Ragazzo morto in una piscina comunale a Milano – FOTO: viagginews.com

Trovato un ragazzo morto all’interno di una piscina comunale, è successo nel cuore della notte. Il suo corpo galleggiava già senza vita all’arrivo del 118.

Un ragazzo è morto all’interno di una piscina pubblica a Milano, nella zona sud del capoluogo lombardo. La vittima aveva 28 anni ed il suo corpo è stato trovato mentre galleggiava all’interno della piscina ‘Sant’Abbondio’. Il personale medico ha ricevuto una chiamata di emergenza alle 3:17 di questa mattina, dandosi subito da fare per raggiungere il luogo. A telefonare era stato un altro giovane, preoccupato per il fatto che un suo amico si fosse sentito male mentre stava facendo il bagno. I sanitari sono arrivati nel giro di pochi minuti ma hanno trovato il ragazzo morto, per annegamento. Anche la polizia ha raggiunto il luogo dove si è verificato questo fatto di cronaca e sta raccogliendo tutti gli indizi del caso per cercare di capire se ci possano essere delle responsabilità da attribuire ad eventuali soggetti.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Ragazzo morto, da stabilire se si è trattato di incidente od altro

In particolare occorre stabilire se la vittima sia finita nella piscina di sua spontanea volontà o se sia stato spinto, magari all’improvviso. Si vuole capire se tutto questo sia successo per un incidente oppure per una bravata, e se il 28enne abbia effettivamente avuto un malore oppure se semplicemente non sapesse nuotare. Tanti interrogativi ai quali gli inquirenti dovranno trovare delle risposte. La piscina in questione è scoperta, accessibile al pubblico e delimitata da una recinzione facilmente scavalcabile. Il corpo della vittima è stato recuperato dai sommozzatori e sono giunti anche i vigili del fuoco. Essendo notte fonda, chiaramente la struttura era chiusa ed i giovani presenti sul posto non avrebbero dovuto trovarsi lì. Con il giovane morto e con l’amico che ha avvertito le autorità ed il 118 sembra ci fossero anche altre persone.