Home News Crisi di governo, Salvini attacca: “Venuta meno la fiducia, anche personale”

Crisi di governo, Salvini attacca: “Venuta meno la fiducia, anche personale”

CONDIVIDI

Crisi di governo, Salvini attacca: “Venuta meno la fiducia, anche personale”. 

governo

Giornata terribile per il governo Lega-5 Stelle con continui attacchi reciproci sempre più forti che fanno pensare ad un’imminente crisi di governo. L’ultimo in ordine di tempo è quello del Ministro dell’Interno che attacca senza troppi peli sulla lingua. A chi gli chiedeva se fosse venuta meno la fiducia tra gli alleati di governo ha detto: “Purtroppo sì, si è persa anche a livello personale. Perché io mi sono fidato per mesi e mesi”. Poi ha aggiunto: “Tutto è possibile. Speravo che dopo il voto si placassero le polemiche. In ogni caso noi siamo gli ultimi ad essere attaccati alla poltrona, se ci dovessimo rendere conto che non si riesce a lavorare”. E a proposito del premier Conte ha detto: “Se la sfida è su incontrare le persone, le parti sociali, va bene. Se la sfida è all’insulto allora no”.

L’attacco di Salvini qualche ora prima

In mattinata Salvini aveva già pubblicato un post di Facebook molto chiaro e molto duro a proposito del voto al Parlamento Europeo: “5Stelle e PD? Da due giorni sono già al governo insieme, per ora a Bruxelles. Tradendo il voto degli Italiani che volevano il cambiamento, i grillini hanno votato il Presidente della nuova Commissione Europea, proposto da Merkel e Macron, insieme a Renzi e Berlusconi. Una scelta gravissima, altro che democrazia e trasparenza”.