Home News Luca Carboni, chi è: età, carriera, vita privata del cantante bolognese

Luca Carboni, chi è: età, carriera, vita privata del cantante bolognese

CONDIVIDI

Dagli inizi con i Teobaldi agli studi in agraria fino ai grandi successi musicali, passando per la vita privata: ecco tutto quel che c’è da sapere su Luca Carboni.

Luca Carboni è un raffinato autore, compositore e interprete di brani musicali, tra i più apprezzati nel panorama musicale italiano. Un disco dopo l’altro, è riuscito a farsi amare da un folto seguito di fan e ammiratori del suo particolarissimo stile. Tra le sue tante doti, una delle più importanti è sicuramente l’ironia, unita alla sua capacità di fare critica sociale con grinta e, soprattutto, con intelligenza. Scopriamo qualcosa di più sulla carriera e sulla vita privata del grande cantautore e musicista bolognese.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Luca Carboni

Luca Carboni è nato a Bologna il 12 ottobre 1962 sotto il segno della Bilancia, figlio di una casalinga e di un disegnatore di un’azienda di giocattoli. E’ cresciuto con due grandi passioni che non ha mai abbandonato, quella per il disegno e quella per la musica: ancora bambino ha iniziato a suonare il pianoforte, poi, a tredici anni, incontra il primo grande amore della sua vita: la chitarra. Un anno dopo fonda i Teobaldi Rock, la band che segna la sua prima esperienza musicale: i componenti, tutti giovanissimi, si fanno subito notare per la profondità dei contenuti e l’originalità dei testi (curati principalmente proprio da Luca Carboni). Già a fine anni ’70 il gruppo riesce a conquistarsi un ruolo di spicco nel vivace panorama artistico bolognese, ma poco dopo si scioglie: quasi tutti i membri, Carboni compreso, non se la sentono di abbandonare gli studi per quel “passatempo”, che finisce così in secondo piano.

Luca Carboni si iscrive prima alla facoltà di ingegneria, poi passa ad agraria, e nel frattempo fa anche il commesso in un negozio al centro di Bologna. Ma dentro di lui sa che il suo scopo è continuare a fare musica. Non a caso, frequentando i locali “giusti” della città, riesce a farsi apprezzare da artisti del calibro di Lucio Dalla, che vedono in lui un enorme potenziale. Ottenuto il suo primo contratto con una casa discografica, nel 1987 il Nostro conquista il grande pubblico con l’album Luca Carboni, che segna l’inizio di una carriera di successo, con brani come Mare Mare e Ci vuole un fisico bestiale, e che prosegue tuttora. Lo scorso anno Luca Carboni è infatti tornato alla ribalta con il suo 19° album, Sputnik, che continua a far cantare grandi e piccoli abbattendo le barriere generazionali.

Per quanto riguarda la vita privata, Luca Carboni è impegnato dal 1989 con Marina Vanni, e nel 1999 è diventato padre di Samuele. Rimanendo sempre fedele alle sue origini umili, il cantautore ha scelto di vivere in campagna, nel comune di Savigno (Bologna), per rimanere il più possibile a contatto con la natura. E non ama condividere troppe informazioni sulla sua sfera personale. Non a caso che chi, all’inizio della sua carriera, lo ha persino criticato per la sua eccessiva riservatezza! La sua grande passione sono gli spazi aperti, soprattutto per il mare, dove ama rifugiarsi alla ricerca dell’ispirazione e della serenità. Naturalmente senza dimenticare il calcio: è infatti un tifoso sfegatato del Bologna!

EDS