Mahmood attacca Matteo Salvini: “Lui è milanese come me”

Mahmood e Matteo Salvini

Il vincitore di Sanremo 2019 Mahmood ha risposto alle dichiarazioni del Ministro dell’interno Matteo Salvini al Maurizio Costanzo Show e si è confrontato con lui su vari temi.

Mahmood è stato ospite di Maurizio Costanzo e ha affrontato molti temi con il presentatore. Lo show sarà in replica dal 14 luglio su Canale 5. Ma quali sono stati gli argomenti trattati? Sicuramente quella che più ha fatto scalpore è stata la risposta al Ministro Salvini, ma non solo.

Leggi anche —> Mahmood insiste: “Basta, sono italiano al 100%” – VIDEO

Mahmood: la risposta a Matteo e il rapporto con il padre

Mahmood, nonostante la notorietà l’abbia raggiunto ormai da tempo, non si era ancora aperto con il pubblico. Questo è accaduto al Maurizio Costanzo Show che, grazie al suo conduttore, è riuscito a svelare alcune curiosità sul cantante. Fra gli ospiti del talk c’era anche il vicepremier Matteo Salvini al quale il vincitore di Sanremo ha finalmente potuto dire la sua sulle dichiarazioni del Ministro. “Lui è milanese come me e mi devi fare un autografo, mio figlio è un tuo fan” ha detto Matteo Salvini al cantante. Secondo il Ministro: “Hanno costruito delle polemiche inutili su di noi” e “la vicenda è stata strumentalizzata”. I due si sono quindi stretti la mano, decretando la fine di quello che sembra essere stato uno spiacevole equivoco. A proposito del rapporto con il padre, il vincitore di Sanremo 2019 ha parlato per la prima volta in maniera approfondita del rapporto conflittuale col padre. A lui il ragazzo ha dedicato parte della canzone Soldi. Mahmood ha rivelato: “Io e mio padre abbiamo preso delle strade diverse, però ogni tanto ci sentiamo. Se devo fargli un augurio per la festa del papà gli auguro tutto il meglio”. Il ragazzo ha inoltre raccontato l’assenza del padre nella sua vita e di come, nonostante ora sia più presente, la relazione non sia poi così semplice.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Marta