F1, Gran Premio di Silverstone (Gran Bretagna): dove vederlo in diretta streaming e tv

f1 silverstone
(Getty Images)

Il Gp di F1 di Silverstone (Gran Bretagna) è fissato per domenica 14 luglio con inizio alle 15.10: ecco dove vederlo in diretta streaming e tv.

C’è poco da fare. Questa stagione di Formula 1 è iniziata e sta proseguendo sotto una bruttissima stella per la Ferrari, completamente oscurata dal dominio assoluto della Mercedes. Anche per il decimo Gran Premio di F1 del campionato, in quel di Silverstone, la prima fila è tutta grigia, con Bottas in pole position il compagno di scuderia Lewis Hamilton a seguire. È la settima volta che accade quest’anno e fa impressione se si pensa che siamo solo alla decima gara. L’unica consolazione per la Ferrari arriva da Charles Leclerc, che partirà in terza posizione. Altro weekend di qualifiche da dimenticare, invece, per Sebastian Vettel che partirà dal posto più basso della terza fila (sesta posizione). Insomma, le previsioni ci dicono che in Gran Bretagna assisteremo ad un’altra passerella per la Mercedes, anche se una piccola speranza colorata di rosso resta accesa.

F1, Gran Premio di Silverstone (Gran Bretagna): dove vederlo in diretta streaming e tv

Il Gran Premio di Silverstone, in Gran Bretagna, è in programma per domenica 14 luglio con inizio fissato per le 15.10. Come tutte le altre gare della stagione, anche questa sarà trasmessa su Sky Sport F1. Per tutti gli abbonati sarà possibile gustare il gp sia in HD che in 4K HDR, per i possessori di Sky Q e Tv compatibile. Sempre attiva la possibilità di guardare l’evento sugli altri dispositivi grazie a Sky Go. Inoltre, questo gp sarà trasmesso in diretta e in chiaro anche su Tv8, sul digitale terrestre.

Per saperne di più –> Pezzotto, l’IPTV sbarca su Facebook e WhatsApp: cosa si rischia

Il nostro consiglio è quello di rivolgersi soltanto a piattaforme legali come queste, acquistando una partita previo abbonamento per vederle. Così avrete garantita anche la qualità, ma non solo. Vanno infatti evitati siti come Rojadirecta che il cosiddetto ‘pezzotto‘. Il rischio reale infatti è quello di incorrere in reati penali.

La griglia di partenza

Bottas – Mercedes

Hamilton – Mercedes

Leclerc – Ferrari

Verstappen – Red Bull

Gasly – Red Bull

Vettel – Ferrari

Ricciardo – Renault

Norris – McLaren

Albon – Toro Rosso

Hulkenberg – Renault

Giovinazzi – Alfa Romeo Racing

Raikkonen – Alfa Romeo Racing

Sainz – McLaren

Grosjean – Haas

Perez – Racing Point

Magnussen – Haas

Kvyat – Toro Rosso

Stroll – Racing Point

Russell – Williams

Kubica – Williams