Home News Pippo Franco, chi era la moglie Laura Troschel: carriera, vita e morte

Pippo Franco, chi era la moglie Laura Troschel: carriera, vita e morte

CONDIVIDI

Pippo Franco, chi era la moglie Laura Troschel: carriere, vita e morte della donna scomparsa nel 2016. 

Qualche tempo fa ospite di una trasmissioen televisiva della Rai il comico Pippo Franco ha raccontato il dramma della morte dell’ex moglie, l’attrice Laura Troschel scomparsa nel 2016. Nota anche con lo pseudonimo di Costanza Spada, l’attrice classe 1944 varesina di nascita e cresciuta a Genova, era arrivata a Roma a soli 14 anni. Esordì giovanissima nel mondo dello spettacolo e conobbe il futuro marito agli inizi della sua carriera al Bagaglino. Infatti, dal 1976 al 1982 primadonna del Bagaglino di Castellacci e Pingitore, sul palcoscenico dello storico Salone Margherita. I due si sposano però solo nel 1995. Dalla loro unione nasce il figlio Simone.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era Laura Troschel, l’ex moglie di Pippo Franco morta a 71 anni

I due successivamente si sono separati e Laura Troschel è morta dopo una breve malattia, a 71 anni, il 29 settembre 2016. Oltre al cinema, l’attrice ha fatto molto teatro: “La bottega del caffè” di C. Goldoni con Arnoldo Foà in tournèe nazionale “Le Barzotte” con Martufello, Max Tortora e Lorenza Guerrieri scritta da Pingitore per la Troschel, “Last Minute” con Sandra Milo di Guido Polito, alcune delle sue interpretazioni.

Per la tv ha condotto nel ’79 “C’era una volta Roma” e nell’autunno dell’80 il programma di prima serata “Scacco Matto” abbinato alla Lotteria Italia. In televisione ha partecipato alla serie “I ragazzi del muretto” e alla soap opera “Un posto al sole”. Inoltre, è stata tra le protagoniste di una decina di episodi della fiction televisiva ‘Il bello delle donne’.

Leggi anche –> Pippo Franco, i segreti del comico: la vita privata e i successi