Home News Inter, Dani Alves resta nel mirino: attenzione a Guardiola

Inter, Dani Alves resta nel mirino: attenzione a Guardiola

CONDIVIDI

L’Inter avrebbe intenzione di rinforzare le fasce con giocatori tecnici e di spinta. Dani Alves resta sempre una delle prime scelte della dirigenza nerazzurra

Dani Alves inter
Dani Alves (Getty Images)

Metà luglio con il calciomercato che entra sempre più nel vivo. L’Inter è già a lavoro da diversi giorni a Lugano per preparare la nuova stagione agli ordini del neo-allenatore Antonio Conte, che sta spremendo i propri giocatori fin dalle prime sedute di allenamento. Nel mirino resta sempre il terzino brasiliano, fresco di vincitore della Copa America da capitano, Dani Alves, che potrebbe essere la ciliegina sulla torta del progetto tecnico-tattico del neo-tecnico nerazzurro. L’esperto laterale sudamericano sarebbe perfetto per la fascia destra dando così l’opportunità allo stesso allenatore leccese di cambiare, di partita in partita, le proprie idee di gioco. Sul giocatore ci sarebbe sempre il forte interessamento del suo ex manager ai tempi del Barcellona, Pep Guardiola, che lo vorrebbe portare al Manchester City. Tra i due il rapporto è tra i migliori e così l’Inter dovrà stare molto attenta al pressing del club inglese.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Inter, Dani Alves pazzo di Guardiola

In una recente intervista ai microfoni di “Globo Esporte” lo stesso Dani Alves ha parlato di Pep Guardiola e di una particolare retroscena che risale ai tempi del Barcellona: “Guardiola odia i terzini che passano la palla alle ali perché non offrono progressione. Io passavo più la palla verso l’esterno che verso l’interno del campo, così mi tenevo sempre in collegamento con Messi. A volte optavo anche per passaggi lunghi. Un giorno però Pep venne da me e mi disse che dovevo passarla dall’esterno al centro e dal centro verso l’esterno. Allora io gli risposi che Messi non poteva stare due minuti senza toccare il pallone, se no si sconnetteva dal gioco e dalla partita. Doveva essere coinvolto spesso per incidere. Pep, alla fine, mi ha dato ragione”. Dopo l’addio al Paris Saint Germain, quale sarà la nuova squadra di Dani Alves?

Scarica l'APP che ti invierà solo le notifiche per le notizie di tuo interesse!
✅ Scarica Qui x Android: TopDay_PlayStore ✅ Scarica Qui x OS: TopDay_AppStore