Emanuela Orlandi, tombe vuote: la reazione del fratello – VIDEO

Emanuela Orlandi, scoperta choc: le tombe aperte in Vaticano sono vuote, la reazione del fratello della giovane scomparsa, Pietro.

Le tombe aperte stamattina in Vaticano non solo non contengono i resti di Emanuela Orlandi (circostanze che comunque si sarebbe dovuta accertare con l’esame del Dna). Ma non è questo il dettaglio più sconcertante: infatti, le tombe aperte nella giornata di oggi sono vuote e questo ha alimentato la rabbia dei familiari della giovane scomparsa ormai 36 anni fa.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Amareggiato e deluso il fratello della giovane, Pietro Orlandi: “Sono state aperte le due tombe. E’ stata aperta la prima, è stato scavato perchè c’era una lastra a terra, pensando di trovare la tomba, invece hanno scavato, hanno bucato, c’era una apertura, sono entrati perchè c’era una stanza di circa tre metri per quattro, era completamente vuota,non c’erano neanche le ossa della persona che doveva essere sepolta lì. Sono passati alla seconda tomba che era un sarcofago, hanno alzato il coperchio, doveva esserci la tomba della seconda principessa, e non c’era neanche quella. Quindi tutte e due le tombe non c’era traccia di nulla, non dico di Emanuela ma di nessuna delle due principesse che teoricamente dovevano essere sepolte lì”.