Spread oggi lunedì 8 luglio: andamento in tempo reale

Spread oggiDa circa un mese lo spread ha fatto registrare un significativo calo del valore: vediamo qual è l’andamento di oggi 8 luglio in tempo reale.

L’andamento dello spread negli ultimi 30 giorni è il migliore da quando il governo giallo-verde si è insediato in parlamento. A partire dai primi giorni di giugno abbiamo assistito ad un abbassamento costante del differenziale tra i titoli di stato tedeschi e quelli italiani (ecco come funziona lo spread). Tra i motivi di questo andamento positivo (in quando il maggiore valore dei Btp sul mercato azionario comporta benefici sul rendimento) ci sono: il minore valore dell’inflazione rispetto alle previsioni, un peggioramento dei Bund, la politica permissiva della Bce voluta da Mario Draghi ed infine la decisione dei commissari europei di non attuare la procedura d’infrazione contro l’Italia.

Proprio la decisione della Commissione UE di non attuare la misura contro il nostro Paese ha portato lo spread a scendere sotto quota 200 punti nella giornata di giovedì. Venerdì, invece, abbiamo assistito ad un nuovo rialzo con il differenziale che ha chiuso a quota 210 punti, lo stesso valore con il quale parte la seduta di oggi.

 

Ecco un grafico live attraverso il quale potete seguire in tempo reale l’andamento dello spread (Borse.it)

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Qual è l’andamento dello spread nei maggiori Paesi europei

L’andamento dello spread nei Paesi europei con i titoli di stato più forti è rimasto quasi in tutti i casi invariato: la Danimarca è migliorata leggermente passando da 8 a 7 punti, mentre invariato è rimasto il valore del differenziale nei Paesi Bassi (15.2) in Austria (26.6), in Finlandia (27) e Francia (27.5). Leggero peggioramento per i titoli di stato irlandesi che sono passati dai 44 ai 45 punti, mentre più deciso è il peggioramento di quelli del Belgio da 34 a 48.9. In rialzo anche lo spread di Spagna (68), Portogallo (84) e Ungheria (272).