Home News Livorno, tromba d’aria devastante: maltempo in tutta la Toscana, cosa succede

Livorno, tromba d’aria devastante: maltempo in tutta la Toscana, cosa succede

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:58
CONDIVIDI

Livorno, Tromba d'ariaUna violenta tromba d’aria si è abbattuta su litorale di Livorno questa mattina. Maltempo in tutta la Toscana dove è stata diramata l’allerta gialla.

Questa mattina tutta la Toscana è stata interessata da fenomeni di maltempo, in particolare le zone di Livorno e Pisa. Per quanto riguarda la città costiera, questa mattina si è abbattuta nella zona nord una violenta tromba d’aria che ha scoperchiato alcuni capannoni della zona industriale e abbattuto diversi container. Sul luogo degli incidenti ci sono dalle prime ore di questo 8 luglio diverse squadre di Vigili del Fuoco che si stanno occupando di mettere in sicurezza la zona. Nonostante i danni generati dalla tromba d’aria al momento non risultano feriti.

Per quanto riguarda il pisano, in particolare la zona di Filettole e quella di Valdera, sono stati registrati dei violenti temporali. La pioggia scrosciante ha allagato alcune strane e fatto cadere dei detriti. Proprio per liberare le strade da detriti ed acqua in eccesso si sono mobilitati anche in questo caso i Vigili del Fuoco. Anche qui non c’è da registrare alcun incidente che ha coinvolto persone.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Tromba d’aria a Livorno, allerta meteo in Toscana: codice giallo

Secondo quanto riportato da ‘Sky Tg24‘ sarebbero già una decina gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco questa mattina in Toscana, ma pare che ce ne siano degli altri ancora da effettuare e che nel corso della giornata possano aumentare. La Protezione Civile, infatti, ha diramato un’allerta meteo giallo per tutta la giornata di oggi, probabile dunque che i fenomeni a carattere temporalesco che hanno caratterizzato la mattinata possano ripresentarsi nel pomeriggio e durante la serata. Il clima dovrebbe rimanere simile anche nei prossimi due giorni, anche se non si dovrebbe ripetere una tromba d’aria come quella che ha colpito oggi Livorno (fenomeni sempre più frequenti sulle coste italiane, l’ultima si era verificata a Napoli).

Fabio Scapellato