Ugo Gregoretti, chi era il regista italiano: carriera e vita privata

Ugo Gregoretti, chi era il regista italiano deceduto a Roma il 5 luglio 2019: carriera, successi e vita privata, curiosità, film e figli.

ugo gregoretti
(screenshot video)

Deceduto oggi a Roma il regista e attore italiano Ugo Gregoretti, classe 1930, uno degli ultimi simboli del cinema del Belpaese del secondo Novecento. Dopo gli esordi come regista di documentari e cortometraggi, realizza Controfagotto, la sua prima trasmissione televisiva, nel 1961, ma il suo primo successo cinematografico è senza dubbio la partecipazione a Ro.Go.Pa.G., film collettivo a cui partecipa con Rossellini, Godard e Pasolini, realizzando l’ultimo episodio, Pollo ruspante.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Carriera e successi di Ugo Gregoretti

Autore di molti sceneggiati televisivi, da Le tigri di Mompracem a Il conte di Montecristo, ha anche recitato in molti film diretti tra gli altri da Alberto Sordi, Gianni Amelio ed Ettore Scola. Sul grande schermo ha portato anche la fantascienza, con il film ‘Omicron‘ del 1963. Quindi è autore dell’episodio ‘Foglio di via’, girato a Napoli, in un altro film collettivo, Le più belle truffe del mondo. Le più belle famiglie è invece un suo film a episodi del 1964.

Tra le fortunate miniserie televisive realizzate da Ugo Gregoretti ricordiamo Il Circolo Pickwick, poi sempre per la tv realizza il varietà Sabato sera dalle nove alle dieci, condotto da Gigi Proietti. Il suo impegno politico lo porta a realizzare anche documentari impegnati, il più importante dei quali è senza dubbio Apollon: una fabbrica occupata. Il suo ultimo lavoro cinematografico è un altro film collettivo, Scossa, sul terremoto di Messina del 1908. Invece, al cinema appare come attore in Buoni a nulla, regia di Gianni De Gregorio, del 2014. Sposato nel 1964 con Fausta Capece Minutolo, ha quattro figli, il maggiore dei quali – Lucio – è un compositore molto famoso. La figlia Orsetta è invece un attrice.