Gabriele Cirilli, chi è: età, vita privata e carriera del comico e attore

Attore, comico e conduttore televisivo tra i più amati dal grande pubblico, autore di veri e propri “tormentoni”: ecco tutto quel che c’è da sapere su Gabriele Cirilli.

Gabriele Cirilli è uno degli attori più conosciuti e simpatici della televisione italiana. Alzi la mano chi non si è mai lasciato andare a una risata nel corso delle sue innumerevoli esibizioni in tv, a teatro o dal vivo. Ecco il profilo completo del grande comico (curiosità comprese).

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

L’identikit di Gabriele Cirilli

Gabriele Cirilli è nato il 12 giugno del 1967 a Sulmona, in Abruzzo. Dopo aver studiato al Laboratorio di Esercitazioni Sceniche di Roma diretto da Gigi Proietti, nel 1990 ha recita nel capolavoro di Gigi Magni “In nome del popolo sovrano”. E l’anno successivo ha debuttato in televisione nella miniserie “Scoop”, diretta da Josè Maria Sanchez. La sua carriera è subito partita con il piede giusto. Nel 1992 è nel cast di “Gole ruggenti”, commedia cinematografica di Pier Francesco Pingitore, al fianco di Pippo Franco e Antonello Piroso, mentre in tv recita per Sandro Bolchi nella fiction “Assunta Spina”. Poi, dopo avere recitato nel telefilm di Italia 1 “Dio vede e provvede” accanto ad Angela Finocchiaro per la regia di Enrico Oldoini (1996), l’attore partecipa al film “Un bugiardo in paradiso”, due anni più tardi in cui fa coppia con Paolo Villaggio (assieme allo stesso Oldoini).

La consacrazione di Gabriele Cirilli presso il grande pubblico arriva però dopo il suo ingresso nella squadra di “Zelig”, dove propone il personaggio di Kruska, borgatara romana che si fa riconoscere per il tormentone “Chi è Tatiana?”. Nel 2012 mette a segno un altro successo da co-protagonista del film di Carlo Vanzina “Buona giornata”, accanto a Maurizio Mattioli, Vincenzo Salemme e Lino Banfi. Partecipa anche come concorrente a “Tale e Quale Show”.

Per quanto riguarda la vita privata, Gabriele Cirilli è felicemente sposato con Maria, sua compagna di una vita: i due si sono conosciuti fra i banchi di scuola quando avevano solo 14 anni, ed è stato subito amore. Dalla loro unione nel 2001 è nato Mattia. Una famiglia felice, anche se la vita di Gabriele Cirilli non è stata sempre rose e fiori: in passato ha sofferto di una grave forma di depressione, una malattia che gli è stata causata da diversi problemi economici (dopo il fallimento della ditta di marmi di suo padre, appena adolescente, dovette andare a lavorare per contribuire a saldare i debiti del genitore, cui tolsero anche la casa). In ogni caso, il comico (tra l’altro grande appassionato di calcio) non ama raccontare troppo la sua quotidianità e la sua sfera sentimentale: ai suoi follower sui social preferisce mostrare foto e video divertenti. Vedere per credere.

 

EDS