Chi è il comico Enrico Beruschi: carriera, curiosità e vita privata

Chi è il comico Enrico Beruschi, cosa c’è da sapere sull’attore: carriera, curiosità e vita privata, gli esordi, il Drive-In, il teatro.

enrico beruschi
(foto pubblico dominio)

Classe 1941, ex ragioniere presso Galbusera, di cui diventa addirittura vice direttore commerciale, Enrico Beruschi è un comico italiano che ha esordito sulle scene nel 1972 al Derby Club di Milano e ha raggiunto la notorietà negli anni Ottanta grazie alla partecipazione al Drive-In, programma cult di Italia 1 che ha sdoganato e reso celebri molti comici dell’epoca. Sebbene da tempo si sia allontanato dalla televisione, è ancora oggi un apprezzato cabarettista.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa c’è da sapere su Enrico Beruschi

Dalla fine degli anni Settanta è presente in diverse trasmissioni della Rai, in particolare in Non Stop, quindi negli anni Ottanta arriva la consacrazione con Drive-In. In quel periodo inizia il sodalizio artistico con Margherita Fumero, la quale interpreta il ruolo di moglie gelosa e petulante. Negli anni Novanta si allontana progressivamente dalla televisione, salvo rare incursioni come inviato di ‘Quelli che il calcio’ e a ‘Mi manda Lubrano’.

Attore prima di cinema e poi in diverse fiction televisive, come ‘Elisa di Rivombrosa’, Enrico Beruschi è un grande tifoso dell’Inter, passione che ha anche esternato in televisione. Ha anche partecipato al Festival di Sanremo nel 1979 con un brano divenuto poi un tormentone, ‘Sarà un fiore’, giunto al quinto posto. Negli ultimi tempi, si è lamentato sostenendo che con la pensione percepita non riuscirebbe a sbarcare il lunario.