Alberto Camerini chi è: carriera e vita privata dell’Arlecchino rock

Chi è il cantautore italiano Alberto Camerini: carriera e vita privata dell’Arlecchino del rock, curiosità, successi ed eredità musicale.

Alberto Camerini
Una disco di Alberto Camerini

Nato in Brasile da genitori emigrati, Alberto Camerini è stato definito l’Arlecchino del rock italiano: in attività dal 1971, fonda una superband chiamata Il Pacco e di cui fanno parte nomi come Eugenio Finardi, Lucio Fabbri e Lucio Bardi. Con loro si esibisce al Festival di Re Nudo e altre occasioni live. Nel frattempo inizia la sua fortunata avventura da sessionman e a partire dal 1976 di solista.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Successi, curiosità e vita privata di Alberto Camerini

Tra le sue tante collaborazioni dei primi anni, quella con Donatella Rettore, gli Stormy Six, Fausto Leali e Patty Pravo. Firma con la Cramps, storica etichetta di avanguardia in quegli anni e quindi inizia a incidere i suoi primi album, tutti dei veri e propri concept da ascoltare di seguito: da Cenerentola e il pane quotidiano a Comici cosmetici, passando per il ‘brasileiro’ Gelato Metropolitano. Il passaggio alla CBS ne sancisce poi il successo commerciale: prima Skatenati, inno alla musica ska di estrazione giamaicana, quindi Rock’n roll robot, il suo brano più noto contenuto in Rudy e Rita.

Sono gli anni in cui ‘diventa’ l’Arlecchino del rock italiano e si consolida il suo successo con Rockmantico, forse il suo album più riuscito, che contiene brani come Tanz Bambolina e Maccheroni elettronici, prodotto con il fido Roberto Colombo. Dopo una partecipazione a Sanremo deludente, Alberto Camerini si allontana dalla musica, per tornare 4 anni dopo con Angeli in blue-jeans. Si rompe il sodalizio con Colombo e di conseguenza con la CBS. Tra metà anni Novanta e gli inizi del Duemila, torna con nuovi album e produzioni indipendenti. Sposato con Elena Orlandi, ha due figli: Valentina, scrittrice, e Lorenzo. La sua impronta elettronica dei primi dischi ha ispirato molti artisti successivamente dai Bluvertigo e Morgan, fino agli Eiffel 65.