Home News Mark Caltagirone “fenomeno pericoloso”, Berlusconi jr. dice la sua

Mark Caltagirone “fenomeno pericoloso”, Berlusconi jr. dice la sua

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:40
CONDIVIDI

Mark Caltagirone un “fenomeno pericoloso” che è emerso grazie alla televisione, Pier Silvio Berlusconi dice la sua sul caso dell’anno.

mark caltagirone
(screenshot video)

Pier Silvio Berlusconi interviene sul caso Mark Caltagirone, futuro sposo ‘inventato’ di Pamela Prati, destinato a quanto pare a diventare un libro e un film, e difende le scelte fatte da Live – Non è la D’Urso, ma anche da Verissimo, il programma condotto dalla moglie Silvia Toffanin. Le sue parole arrivano dopo un lungo silenzio e dopo le molte polemiche riguardanti l’opportunità di dare così tanto spazio alla vicenda.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cosa ha detto Pier Silvio Berlusconi su Mark Caltagirone

Intervistato da TvBlog, infatti, Berlusconi jr. ha sottolineato: “I nostri programmi hanno preso qualcosa che nasce altrove e hanno portato alla luce e alla conoscenza di tutti i rischi che si possono correre se si vive nella bolla dei social. Se gli argomenti non interessano si può cambiare canale”. Assolte insomma le scelte fatte dai programmi delle sue reti e il consiglio di usare il telecomando se non si gradisce un programma.

L’imprenditore milanese poi evidenzia come trattare queste tematiche sia importante soprattutto come monito: “Non penso che sia stato sorpassato il limite del cosa è giusto o sbagliato a livello editoriale. Questa è una storia di oggi, è una fotografia dei tempi. Ne hanno parlato tutti. Vediamo il lato positivo: abbiamo portato alla luce dei fenomeni pericolosi”.