Cristiano Malgioglio: “Ho vissuto due anni in preda alla depressione”

Cristiano MalgioglioOspite di ‘Non Disturbare’, Cristiano Malgioglio ha confidato a Paola Perego di aver vissuto due anni di sofferenza dopo la morte della madre e della sorella.

Il nuovo programma di Paola PeregoNon Disturbare‘ ha avuto come ospite di spicco il cantante e compositore catanese Cristiano Malgioglio. Per l’occasione l’artista si è mostrato in una veste inedita: lontano dal personaggio televisivo che commenta i reality show, Cristiano ha aperto il suo cuore parlando dei drammi che hanno caratterizzato la sua vita e l’hanno cambiata in maniera irrimediabile.

Il primo trauma lo ha avuto il giorno in cui ha saputo della morte della madre: “Ho avuto due anni di angosce terribili e ho avuto una forte depressione. La prima volta con la scomparsa di mia madre, perché mia madre è stata una donna troppo importante nella mia vita, era il pilastro della mia vita”.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Cristiano Malgioglio: “Ho perso mia sorella nel giorno del mio compleanno”

Il secondo periodo di depressione è cominciato per Malgioglio due anni fa, nel giorno del suo compleanno. Proprio in quella occasione in cui avrebbe dovuto festeggiare il giorno della sua nascita, gli è giunta infatti una notizia atroce: “Ho perso mia sorella due anni fa, proprio nel giorno del mio compleanno. E’ stato un momento terribile”. Un racconto, quello del cantante siciliano, che fa emergere il legame stretto che aveva con le donne della sua famiglia.

Infine Cristiano parla di un problema di salute che per il momento sembra risolto, ma che gli ha fatto temere di poter vivere un altro dramma personale: “Un giorno mentre facevo la doccia a un certo punto mi tocco la gamba e c’è un neo. Mi faccio controllare da un dermatologo. L’abbiamo preso in tempo, un melanoma! Se l’avessi tenuto forse non sarei con te qui a parlare!”.