Carlin Dunne: chi era il pilota di moto Ducati morto in gara

Chi era Carlin Dunne: il pilota Ducati morto in gara a The Pikes Peak Hill Climb, una gara estrema di cui era veterano, una vita in moto.

carlin dunne
(Instagram)

Carlin Dunne, un motociclista di The Pikes Peak Hill Climb, è morto ieri, domenica 30 giugno, dopo essere caduta a 20 metri dal traguardo, come hanno confermato gli organizzatori della gara in un comunicato stampa. La Pikes Peak International Hill Climb è una cronoscalata in moto che tocca una delle vette più importanti degli Usa. Nel 2015, era morto in medesime circostanze Carl Sorensen, un pilota della Ducati, esattamente come Carlin Dunne, vittima del tragico incidente di ieri.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Chi era Carlin Dunne, una vita in moto

Una nuova tragedia, dunque, colpisce in queste ore il mondo delle due ruote, con la morte di un pilota che era sostanzialmente nato su una moto: possiamo infatti parlare di un figlio d’arte, essendo suo padre stesso un pilota. Fino all’età di sette anni, vivendo sopra al negozio di riparazione di motocicli della sua famiglia, non sorprende che i giocattoli di Carlin Dunne fossero costituiti da vecchie parti del motore.

Di conseguenza, sin da ragazzo il motociclista si è dilettato in tutte le discipline su due ruote. Competere per desiderio e non per necessità ha permesso a Carlin Dunne di sviluppare un’ossessione per tutta la vita a perfezionare il suo “mestiere“. Prima ancora che la competizione, il motociclista ha sempre messo davanti la passione per le due ruote. Si tratta della settima vittima di quella che viene definita anche “corsa tra le nuvole“. Aveva 36 anni ed era un veterano di questa corsa estrema.

Leggi anche –> Motocross, il pilota Raffaele Mazzola è morto durante una gara a Cavallara