Lieke Martens, chi è: età, carriera e vita privata della calciatrice olandese

età, carriera e vita privata della calciatrice olandese
(Getty Images )

Scopriamo chi è Lieke Martens: età, carriera e vita privata della stella della nazionale olandese, considerata tra le più forti calciatrici al mondo.

La nazionale femminile di calcio dei Paesi Bassi può contare su uno dei talenti più cristallini dell’intero panorama calcistico femminile: Lieke Martens. Questa splendida ragazza ha già dimostrato negli anni passati di poter essere decisiva per la vittoria di un grande torneo (suo il gol vittoria nella finale dell’Europeo del 2017) e pochi giorni fa ha trascinato le Orange al successo contro il coriaceo Giappone (peraltro con un gol di tacco meraviglioso). Lei, dunque, è il pericolo pubblico numero 1 che le azzurre dovranno provare a disinnescare nei quarti di finale che si terranno quest’oggi, venerdì 29 giugno, alle ore 15 (ecco dove vedere la partita). Ieri la sua presenza in campo è stata messa in dubbio a causa di un lieve infortunio, ma con ogni probabilità scenderà in campo per aiutare le compagne a vincere lo scontro con l’Italia. Scopriamo qualcosa in più sulla stella olandese, nostra avversaria.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Lieke Martens, chi è la stella del calcio olandese femminile

Lieke Martens è nata a Nieuw-Bergen, paesino in provincia di Limburgo, il 16 dicembre del 1992. Ha cominciato a giocare a calcio quando aveva 5 anni ed è cresciuta nelle giovanili del RKVV Montagnard, per poi passare tra le senior a soli 16 anni grazie ad un contratto con l’Herenveen. La rapidità, la tecnica e l’abilità nel dribbling la rendono già agli esordi uno dei maggiori prospetti del calcio olandese e la convocazione per la nazionale Under 17 è una logica conseguenza. Il suo talento esplode agli Europei under 19 del 2009 (Lieke ha solo 17 anni) dove si mette in mostra per le sue giocate e per i suoi gol (capocannoniere del torneo) vincendo anche il titolo di migliore calciatrice della competizione.

Negli anni successivi Lieke Martens milita nel campionato belga con lo Standard Liegi, in quello tedesco con il Duinburg, in quello norvegese con Goteborg ed in quello svedese con il Roseborg. L’anno della definitiva consacrazione è il 2017: vince da protagonista la Coppa di Svezia, la supercoppa Svedese e l’Europeo con la nazionale. Grazie alle prestazioni nella competizione internazionale (di cui è capocannoniere) vince il premio come migliore calciatrice olandese dell’anno, migliore calciatrice dell’europeo ed il premio FIFA come migliore calciatrice del mondo. Quell’estate arriva anche il passaggio al Barcellona, di cui è tuttora la stella, con il quale ha vinto quest’anno la Coppa della Regina.

Fuori dal campo da gioco Lieke è una celebrità sia sui social (oltre un milione di follower) che in televisione. Di recente è stata anche scelta per un importante campagna pubblicitaria per Woman’s Healt ed è testimonial per la Nike. In questi anni ha ance fatto uscire una biografia che parla della sua vita e del suo successo nel difficile mondo del calcio femminile. Per quanto riguarda la vita priva, la calciatrice olandese è da tempo fidanzata con il portiere dell’Ajax Benjamin Van Leer.