Italia-Olanda, polemica per l’orario: “Alle 15 fa troppo caldo”

"Fa troppo caldo"
(Getty Images)

Oggi si gioca Italia-Olanda, alla vigilia dello scontro valevole per le semifinali del mondiale femminile le due squadre si sono lamentate per l’orario.

Italia-Olanda si preannuncia una partita dagli alti contenuti tecnici ed atletici e potrebbe diventare un momento iconico del calcio femminile italiano: se le azzurre vincono ottengono il miglior risultato di sempre ad un mondiale. A rendere più arduo il compito delle azzurre, già difficile per il fatto che si trovano davanti le campionesse d’Europa in carica, ci sarà il fattore caldo. La partita, infatti, si giocherà alle ore 15, orario in cui la temperatura sarà decisamente alta e giocherà un ruolo fondamentale nella tenuta fisica delle 22 in campo. Le due federazioni hanno provato a fare spostare il match alle 21, ma la FIFA ha risposto che non è possibile effettuare cambiamenti con così poco anticipo, dunque l’orario rimarrà quello.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Italia e Olanda si lamentano per l’orario

Il nostro ct, Milena Bertolini, ha spiegato in conferenza stampa che sarebbe stato più opportuno giocare la partita di sera, quando il sole è già calato: “E’ un po’ strano che questa partita si giochi alle 15, dopo che tutte le altre si sono giocate di sera. Il buon senso avrebbe dovuto far giocare questa gara alle 21”, ha spiegato in conferenza stampa prima di precisare: “Il caldo si farà sentire, ma sarà uguale per entrambe le squadre” e sottolineare come la temperatura penalizzi la prestazioni in campo di tutte le calciatrici: “Dispiace che si giochi con questo caldo perché penalizzerà lo spettacolo: di sera avremmo avuto un ritmo diverso”.

Dello stesso avviso anche l’allenatrice delle olandesi Sarina Wiegman che ha spiegato come la federazione olandese abbia provato a chiedere un posticipo dell’incontro: “Fa molto caldo noi abbiamo scritto una lettera alla Fifa, per chiedere di non giocare in quest’orario. E abbiamo ricevuto una risposta. Quindi, giocheremo alle 15… Non sappiamo perché non è stato possibile spostare l’orario evidentemente ci sono motivi importanti”. Il caldo giocherà dunque un ruolo importante, ma entrambe le formazioni daranno il massimo per regalare al proprio Paese la semifinale (ecco le formazioni che scenderanno in campo).