Annamaria Galli, chi è la donna che ha fatto perdere la testa a José Altafini

Chi è Annamaria GalliScopriamo chi è Annamaria Galli: ecco qual è la storia della donna per cui perse la testa José Altafini, convincendolo a convolare a seconde nozze.

José Altafini lo conoscono tutti, l’italo-brasiliano è stato uno dei calciatori più forti degli anni ’60 ed ha militato in tre delle più grandi squadre del nostro campionato: Milan, Napoli e Juventus. L’ex calciatore è stato anche un personaggio mediatico, di sé ha fatto parlare per le gesta sul campo da calcio, ma anche per la faida tra lui e Pelé, poi risolta nel corso del Mondiale del 1958 che ha dato inizio alla legenda del più grande giocatore della storia del Brasile e, forse, del movimento calcistico in generale. Ma la notorietà televisiva l’ha raggiunta negli ultimi anni come commentatore Sky.

L’ex calciatore e commentatore televisivo sarà ospite questa sera della nuova edizione di ‘La Sai l’Ultima?’ condotta da Ezio Gregio. In questa occasione sarà presente anche la moglie Annamaria Galli, donna sposata nel 1973 dopo un inizio di relazione che potrebbe essere ricordare quello che ha visto coinvolti in tempi recenti Wanda Nara e Maurito Icardi.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI

Annamaria Galli e la storia d’amore con José Altafini

José Altafini conobbe Annamaria Galli negli anni ’60 e perse la testa per lei al punto da decidere di lasciare la moglie Ileana, sposata quando aveva 17 anni in Brasile. All’epoca la donna era sposata con un altro calciatore, Paolo Barison, con il quale aveva avuto tre figli. L’ex calciatore brasiliano – che di Barison era stato compagno di squadra al Milan – nel raccontare l’inizio della storia d’amore con l’attuale moglie, spiega che non si trattò di un vero e proprio tradimento: il rapporto tra Annamaria e Paolo era finita da tempo, ma all’epoca non esisteva ancora la possibilità di divorziare. Dal giorno in cui hanno legittimato l’unione con il matrimonio i due non si sono mai separati.