Home Enogastronomia Cibi freschi ed estivi per combattere il caldo: cosa mangiare?

Cibi freschi ed estivi per combattere il caldo: cosa mangiare?

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:39
CONDIVIDI

Cosa mangiare in estate: cibi freschi per combattere la calura estiva, consigli e suggerimenti.

cosa-mangiare-estate-cibi-freschi-estate
Pixabay

L’estate 2019 è iniziata in modo soft, ma in questi ultimi giorni di giugno ci sta facendo letteralmente impazzire con un caldo torrido e africano che già dal mattino porta il termometro a sfiorare i 40° in diverse zone d’Italia e fa passare la voglia di mangiare anche i cibi più freschi. Nemmeno sul mare c’è il classico venticello che rinfresca l’aria. Non si muove una foglia e viene meno ogni tipo di volontà. Non si ha voglia di lavorare, non si ha voglia di uscire, non si ha voglia nemmeno di bere o mangiare, ma ovviamente questo non si può fare. Bere molta acqua in questo periodo dell’anno è fondamentale per rimanere idratati e non essere vittime di disidratazione o colpi di calore, ma cosa mangiare? Come fare a farsi venire fame con questo caldo? Quali sono i cibi freschi ed estivi da mangiare?

Cosa mangiare in estate: cibi freschi ed estivi anti-caldo

Precisiamo, non esistono cibi anti-caldo, ma sicuramente ci sono degli alimenti che, più di altri, possono aiutare a ridurre un po’ la sensazione di calore. C’è chi si vuole affidare alla leggenda berbera per cui bere té bollente aiuti a sentire meno il caldo, ma con l’umidità che sta imperversando sulle coste italiane vi suggeriremo qualcosa di diverso!

  • Frutta e macedonie: ricchi di zuccheri, ma anche di acqua, i frutti sono i migliori alleati in questa estate 2019 così calda. Sono cibi freschi, estivi e non appesantiscono oltre a non creare quella terribile sensazione di calura e sudore dopo averli mangiati. Via libera a anguria, melone, mango, ciliegie, mirtilli, more, uva, albicocche… tutto quello che vi fa sentire bene.
  • Verdure: dimenticate gli spinaci bolliti o le carote bollite. Largo alla verdura che si può consumare al naturale e preferibilmente bella fresca. Carote crude, zucchine alla julienne, ma anche fagiolini lasciati raffreddare, patate fredde, magari una bella insalata, pomodori e ovviamente insalata o finocchi!
  • Insalate di pasta: un grande classico dell’estate, l’insalata fredda di pasta, meglio se fatta con il farro, il bulgur o il riso, diventa un vero e proprio “salva pranzo”. Facile da preparare, resiste nel frigo anche un paio di giorni se non ci si mettono uova o formaggi freschi, e soprattutto rapida da consumare e molto estiva.

Se vuoi seguire tutte le nostre notizie in tempo reale CLICCA QUI